È un anno particolare il 2018 per la Caritas parrocchiale. In marzo, dopo anni di malattia è venuto a mancare Luigi De Rossi, diacono permanente che, assieme alla moglie Annalisa, ha iniziato l’attività della Caritas parrocchiale qui a Cittadella. Vogliamo approfittare di questo spazio per ricordarlo e ringraziarlo. Qui sotto trovate l’articolo da lui scritto, all’inizio dell’attività, in occasione della visita pastorale del vescovo nel maggio 2003. È la sintesi del progetto che per anni, aiutato da vari volontari,

Luigi ha con tenacia portato avanti. Caro Padre Vescovo, come CARITAS parrocchiale di Cittadella, ringraziamo vivamente per la sua amorevole, fruttuosa e stimolante presenza tra di noi. Partendo dall’antefatto che nella nostra parrocchia non è mai mancata la dimensione della CARITÀ di volta in volta proposta e sostenuta dai parroci che si sono succeduti e dai gruppi operativi quali S. Vincenzo, Gruppo Missionario ed altri, in quest’ultimo tempo abbiamo sentito l’urgenza di dar vita all’organismo ora esistente. Con l’aiuto dello Spirito Santo ci siamo messi a confronto ed abbiamo ampiamente riflettuto per chiarirci le idee sul nostro modo di essere e di operare alle sequela di CRISTO nell’ambito della dimensione caritativa. Ci siamo chiesti: CHI SIAMO? CHI VOGLIAMO ESSERE? QUALI MEZZI? QUALI OBIETTIVI? Ne è scaturito un documento di base dal quale si possono evidenziare alcune linee che ci caratterizzano.
Vorremmo concretizzare il dono di noi stessi attraverso la pedagogia dei fatti. Vorremmo essere soggetto pastorale che fa interagire l’annuncio della PAROLA, la LITURGIA e la CATECHESI per finalizzarle alla CARITÀ-AMORE proponendo servizi-segno con funzione pedagogica e di autentica esperienza di comunione. Vorremmo promuovere uno stile di “prossimità” nella gratuità. Vorremmo sensibilizzare la COMUNITÀ affinché ogni azione verso l’altro abbia un’anima e sappia superare la dimensione umana perché CRISTO ne è l’ATTORE e noi siamo suoi umili strumenti. Con la scelta preferenziale dei poveri dovremmo muoverci per capire e conoscere le necessità del territorio cercando collegamenti con il Coordinamento Vicariale Caritas e con organismi zonali e diocesani. Non nascondiamo le difficoltà progettuali ed operative, sentiamo il bisogno di coinvolgere í giovani e tutte le realtà della parrocchia. Siamo però sicuri che se l’entusiasmo viene dallo Spirito ed è alimentato dalla preghiera, il nostro essere servi inutili troverà compimento nella volontà di DIO stesso. GRAZIE! Cogliamo anche l’occasione per ringraziare tutte le persone che anche quest’anno hanno continuato a sostenere la Caritas parrocchiale in tanti modi diversi: alimenti, materiale vario, offerte, preghiere, disponibilità di tempo … Tante forme di aiuti a partire dai bambini fino alle persone diventate giovani già da qualche anno … Tante occasioni, tanti incontri, tanti momenti per dare una mano a chi è in difficoltà. Ricordiamo, in ordine “sparso”, alcune aziende che ci sostengono: il consorzio MUNGI & BEVI - yogurt e latte fresco di San Giorgio in Bosco - , il panificio LA TORRE di S. Giorgio delle Pertiche, CECCHIN pasta fresca di Galliera Veneta, ALI’ supermercati di Contrà Corte Tosoni di Cittadella, il Forno Artigiano MORETTI di Galliera Veneta, gli agricoltori del mercato CAMPAGNA AMICA di Cittadella che ogni giovedì, a mezzogiorno, al termine del mercato offrono verdura, frutta, carne di maiale, carne di manzo, pollame, formaggi. E ancora IMASAF spa di Cittadella, BERTO srl forniture industriali di Tombolo.
Importanti sono anche le associazioni che collaborano in varie forme come l’Azione Cattolica di Cittadella, gli scout del Cittadella 2, del Cittadella 3 e del Cittadella 4, l’AUSER di Cittadella, il Gruppo Missionario di Cittadella, l’Operazione Mato Grosso di Cittadella, l’associazione Papa Giovanni XXIII di Cittadella, l’associazione Maratoneti Cittadellesi, i gruppi di ragazzi AP e ALPI di Cittadella, l’associazione AS Cittadella, il Centro Aiuto per la Vita di Cittadella, il Banco Alimentare del Veneto, l’Emporio Solidale medio Brenta di Cittadella. Tra le scuole che hanno contribuito con raccolte ci sono la scuola paritaria Istituto Farina di Cittadella, la scuola parrocchiale paritaria San Pio X di Cittadella. Speriamo di non aver dimenticato nessuno.
Continua il nostro appello di segnalarci casi di famiglie in difficoltà che non siamo ancora riusciti a raggiungere. Potete informarci in Caritas al martedì / venerdì mattina o contattare i sacerdoti o i volontari. Grazie ancora a tutti.


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.