"La tua partecipazione alla fede diventi operante per far conoscere tutto il bene che c'è fra noi per Cristo", così scrive Paolo a Filemone. L' invito a cogliere il bene che c'è tra noi ci orienterà nel prossimo anno pastorale. Vi propongo le indicazioni di papa Francesco per una Chiesa 'in uscita', comunità di discepoli missionari che prendono l'iniziativa, che si coinvolgono, che accompagnano, che fruttificano e festeggiano.
Agosto, con la sagra nell'ultimo fine settimana, conclude le attività estive della parrocchia,occasioni di incontro e di formazione

che ci fanno dire; è bello stare e camminare insieme. Le proposte dell'estate hanno lasciato il segno e il ricordo di esperienze significative nei ragazzi, nelle famiglie, negli animatori, in chi ha partecipato: il GrEst vissuto da tutti come proposta pienamente riuscita per divertire e formare i nostri ragazzi, -136 iscritti- e i giovanissimi animatori -30 circa-; i vari tornei di pallavolo, di calcetto a cinque e del basket animano le serate estive permettendo a ragazzi e famiglie lo stare assieme e sentirsi comunità nella parrocchia che diventa casa accogliente.
I Campi Scuola, coinvolgendo i ragazzi delle elementari e delle medie, assieme alle parrocchie vicine di Ca' Onorai e di Laghi, permettono agli animatori di accompagnarli per dare frutti di convivenza e di partecipazione, per una esperienza di fede gioiosa.
Il Campo Scuola di servizio proposto ai giovanissimi a Roma con la Comunità di Sant'Egidio appunta all'importanza del coinvolgimento personale a fianco di chi nella nostra società è scartato e la fede presenta come"carne sofferente" di Cristo.
Con papa Francesco vogliamo essere comunità evangelizzatrice che accompagna l' umanità in tutti i suoi processi, per quanto duri e prolungati possono essere... L' evangelizzazione usa molta pazienza, ed evita di non tenere conto dei limiti. Fedele al dono del Signore, sa anche 'fruttificare'.
La comunità evangelizzatrice si prende cura del grano e non perde la pace a causa della zizzania. Il seminatore quando vede spuntare la zizzania in mezzo al grano non ha reazioni lamentose e allarmate. Trova il modo per far sì che la Parola si incarni in una situazione concreta e dia frutti di vita nuova, benché apparentemente siano imperfetti e incompiuti.
La comunità evangelizzatrice gioiosa sa sempre 'festeggiare'. Celebra e festeggia ogni piccola vittoria ogni passo nell'evangelizzazione. Festeggiamo nella liturgia, le nostre celebrazioni, Festeggiamo nella tradizionale sagra di fine agosto. Buone vacanze, buone ferie, nella semplicità che le circostanze ci permettono.

 

Don Armando

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.