Un Dio piccolo, che si può prendere tra le braccia...

Una mangiatoia, il posto del cibo, in Betlemme, che in ebraico significa " casa del pane ": questo bambino deposto nella mangiatoia, come in un'umile madia, è davvero il cibo per ogni creatura. Il pane è un segno bellissimo, denso di significati: ti fa vivere e si annulla per te; nutre, fino a farti partecipe di se stesso, e per questo in sé viene distrutto. Dio non chiede più sacrifici, è Lui che sacrifica se stesso...

Una nuvola di canti dal cielo avvolge i pastori. È davvero una bella notizia: la storia ha cambiato direzione. Dio scommette su coloro i quali nella storia non contano nulla, Lui, l'onnipotente, si fa servo del debole...
Dio si è fatto un uomo, anzi bambino. E, per capire di più, penso al bambino che cerca il latte della madre e mi dico: la Parola si è fame. Penso al bambino che piange e ha bisogno di tutto, e mi dico: la Parola si è fatta pianto. Poi penso agli abbracci e agli abbracci che Gesù ha riservato ai più piccoli: la Parola si è fatta carezza. Penso al pianto di Gesù per l'amico Lazzaro: la Parola si è fatta lacrime. Penso alla croce: la Parola si è fatta Agnello, carne in cui grida il dolore...
A Natale Dio viene come un bambino: un neonato non può far paura, si affida, vive solo se qualcuno lo ama e si prende cura di lui. Come ogni neonato, Gesù vivrà solo se amato. Viene Dio, mendicante di amore...
Destino di ogni creatura è diventare carne intrisa di Cielo: per questo, Dio, in Gesù, non ha disdegnato di assumere la nostra carne umana. Venite, contempliamo!
Buon Natale!

(Liberamente tratto da un testo di Ermes Ronchi e Marina Marcolini)


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.