Anche quest’anno il Coordinamento Pastorale Vicariale, su iniziativa dell’Ufficio Pastorale della Diocesi di Padova, propone alla Comunità cittadellese il  progetto Cittadellascolta.
L’accoglienza e la disponibilità sono i significati che il logo adottato rappresenta: le mura di Cittadella in forma di “C aperta” per lasciare entrare chiunque e per contenere una conchiglia-chiocciola stilizzata, segno dell’ascolto
Riprendendo l’esperienza dell’anno 2013, che ha avuto il privilegio di ospitare autorevoli relatori ed ha incontrato il favore delle tante persone che hanno partecipato agli incontri, si è cercato nuovamente un percorso culturale che fosse di  aiuto all’intera Comunità Vicariale

“Penso non solo che ci sia una strada da percorrere, ma che proprio il momento storico che viviamo ci spinga a cercare e trovare vie di speranza, che aprano orizzonti nuovi alla nostra società”.
La frase tratta dal discorso di Papa Francesco nell’Incontro con il Mondo della Cultura (Cagliari 22/09/2013), pone ognuno di fronte a responsabilità che non possono essere sottovalutate o peggio rifiutate con atteggiamento pilatesco ( ancora Papa Francesco:”Dobbiamo rassegnarci? Dobbiamo lasciarci oscurare la speranza? Dobbiamo fuggire dalla realtà? Dobbiamo “lavarci le mani” e chiuderci in noi stessi?”)  
Ancora una volta si è deciso di rispettare il metodo già utilizzato  nel primo ciclo. Vengono proposti alcuni incontri con persone dotate di autorevolezza e riconosciute come profondamente competenti e significative nel loro campo di azione. Il fine è quello di offrire una visione ampia ed autorevole della Chiesa, della società e del momento che stiamo vivendo, fornendo momenti di riflessione che amplino il pensiero e mettano in discussione le convinzioni e le certezze che ciascuno di noi possiede, così da rafforzarle o mutarle, dopo un processo di interiorizzazione e discernimento.
Il tema che viene proposto è:

…di padre  in figlio…

La voglia di paternità è iscritta nelle fibre più profonde di un uomo… Quando un uomo non ha questa voglia, qualcosa manca, in quest’uomo. Qualcosa non va. Tutti noi, per essere, per diventare pieni, per essere maturi, dobbiamo sentire la gioia della paternità: anche noi celibi. La paternità è dare vita agli altri, dare vita, dare vita…
Queste parole pronunciate da Papa Francesco (Omelia Casa Santa Marta 26/06/2013), sono l’incipit della riflessione che Cittadellascolta vuole proporre.
La difficoltà di essere  padri oggi (anche per chi è chiamato al celibato) è quello di identificare un modello adatto ai tempi odierni che pur ammettendo i valori positivi appresi nella famiglia di origine,  scopra aspetti, idee e proposizioni originali.  In questo la visione spirituale proposta da Papa Francesco chiede a chi  è genitore, la capacità di porsi in secondo piano per  lasciare spazio a chi è vita e futuro. Un comportamento che necessita delle caratteristiche di serenità, solidità, maturità e generosità.”
Partendo da queste riflessioni, la singolarità del percorso che si vuole offrire è quella di esaminare il rapporto padre-figlio non solo nella  relazione intima, confinata al sentimento che intercorre tra due esseri umani, ma soprattutto nella sua influenza sulla nostra storia e quindi sul nostro quotidiano.
Lo scopo è quello di scoprire come  una relazione così privata e nascosta si possa spalancare alla collettività, condizionandone la vita, la sua evoluzione e lasciando tracce utili per il pensiero, le scelte ed i comportamenti di ciascuno di noi. 

Parteciperanno:

26 febbraio Avv. Umberto Ambrosoli:”Figlio di un padre giusto”

28 marzo Prof.ssa Silvia Marangoni:”Non  ti chiamerò più padre”

4 aprile Dott. Andrea Tornielli “Francesco: un Padre, un Papa. La ‘conversione pastorale’ chiesta a tutti i battezzati”

9 maggio  Dott. Ernesto Olivero “Ti chiamerò padre”.

Gli incontri si terranno nella sala Emmaus del Patronato Pio X del Duomo di Cittadella alle ore 20.45 e verranno moderati da personalità del mondo culturale di Padova

 


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.