Tranquilli! Non mi riferisco al libretto di meditazione e preghiera sulla liturgia della Parola di ogni giorno. Tanti sanno che esiste e lo usano, personalmente e in famiglia.
"Biciclettando", incontro di mattina, di pomeriggio, di sera ... persone, generalmente in coppia, che, giustamente, "camminano insiene", più o meno velocemente, per "curare" il fisico.
Se non abbassano lo sguardo (e se non sono costretto a guardare la strada), saluto. Rivolgo al Signopre per loro e mi domando.


Di cosa o di chi staranno parlando? Che sia mai venuto loro in mente che durante il cammino potrebbero passare qualche minuto recitando qualche preghiera, ricordando il vangelo della domenica o del giorno, riflettendo su qualche parola, qualche messaggio, qualche invito di papa Francesco? Staranno spegnendo eventuali fuochi di dicerìe, mormorazioni, calunnie ... o staranno fomentandoli? Cercheranno di cogliere gli aspetti positivi delle persone con cui vivono assieme o conoscono? E di quelle che non conoscono sapranno "tacere" tante "notizie" inventate o esagerate che passano di bocca in bocca.
Proprio Papa Francesco, pochi mesi fa, invitava a evitare le "chiacchiere che spellano gli altri", "spade che uccidono". (E mi viene in mente l'antico proverbio: "Ne uccide più la parola che la spada").
Abbiamo, forse, "ucciso" qualcuno con le nostre parole? Siano allora, i quattro-otto ...passi, momenti di distensione, di dialogo sereno e costruttivo, di amicizia, di preghiera, di meditazione ... in modo da tornare a casa corroborati e rilassati nel corpo e, altresì, cresciuti nello spirito.
Con affetto, buon cammino, buone vacanze e/o ferie vostro

 

don Remigio


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.