«Il Signore chiede tutto, e quello che offre è la vera vita, la felicità... Egli ci vuole santi e non si aspetta che ci accontentiamo di un’esistenza mediocre, annacquata, inconsistente.Mi piace vedere la santità nel popolo di Dio paziente: nei genitori che crescono con tanto amore i loro figli, negli uomini e nelle donne che lavorano per portare il pane a casa, nei malati, nelle religiose anziane che continuano a sorridere... Questa è tante volte la santità “della porta accanto”, di quelli che vivono vicino a noi e sono un riflesso della presenza di Dio» (Gaudete et Exultate 7).

Così scrive papa Francesco. Queste parole possano accompagnarci nel mese di novembre che è conosciuto come il mese dei morti ma inizia con la grande solennità di Tutti Santi. Quasi a ricordarci che se la morte è una realtà imprescindibile, non è l’ultima parola. Ed è proprio la certezza della morte a dare importanza ad ogni singolo istante che viviamo. Tutti siamo chiamati alla santità, tutti siamo chiamati a vivere il vangelo nella semplicità e nella quotidianità.
Novembre è anche il mese del nostro patrono san Prosdocimo, che è il patrono principale della diocesi di Padova. Non sono previste iniziative speciali per il 7 novembre ma nelle celebrazioni dell’eucaristia affideremo al Signore tutta la comunità di Cittadella e la comunità diocesana. A tutti chiedo in quel giorno una preghiera speciale per la nostra comunità L’ultima domenica di novembre chiuderà questo anno liturgico con la solennità di Cristo Re dell’universo. Ci ritroveremo per ringraziare il Signore di tutto il bene che ci vuole. Quel giorno canteremo inni di giubilo assieme alle coppie che festeggiano 50 anni di vita insieme.
Che novembre possa essere il mese dei santi: non solo quelli con l’aureola, anche i santi “della porta accanto”. Quelli che condividono le nostre vite, percorrono le nostre strade, frequentano i nostri luoghi di incontro o offrono a Dio la loro sofferenza nei nostri ospedali. Tanti riflessi della presenza di Dio. E anche noi, con tutti nostri limiti, vorremmo provare ad essere un piccolo riflesso della bellezza di Dio.
Don Luca Moretti


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.