La città di Padova è in conflitto con Treviso; il mago di Treviso è riuscito, a quanto riferiscono le spie, a formulare un incantesimo: “le mura di Cittadella crolleranno allo scoccare della mezzanotte”. Ezzelino III, impegnato nella guerra in Toscana, richiede l’invio di truppe a riposo e in piene forze provenienti da Padova.

Questa è la battaglia che, Sabato 21 e Domenica 22 aprile, hanno dovuto affrontare gli esploratori e le guide dei reparti scout della zona di Padova del Brenta.

Al richiamo d’aiuto di Ezzelino le truppe sono arrivate in pochissimo tempo a Cittadella, circa 400 ragazzi e ragazze provenienti dal nord della provincia di Padova.

Il campo di battaglia era suddiviso in varie basi: sede del gruppo Scout Cittadella 2, via Wiel, sede del gruppo Scout Cittadella 4, Patronato Pio x, sede del gruppo Scout Cittadella 3, Pozzetto e San Donato.

Raggiunte le basi i capitani delle truppe hanno ordinato ai propri equipaggi di costruire i rifugi per la notte, non c’era tempo da perdere. . . Dopo due ore di lavoro nella costruzione dei ripari alle ore 19:30 di sabato le truppe si sono incontra- te sul campo della Marta per consumare una cena che potesse dar loro la forza per affrontare la dura battaglia. Questa composta di faticose prove, ha permesso che solo i valorosi avanzassero e arrivassero al malefico Mago di Treviso per poterlo fermare.

Questa che brevemente vi abbiamo raccontato è stata l’avventura che abbiamo vissuto durante l’evento del San Giorgio che si ripete ogni anno nell’occasione del patrono della branca E/G, in luoghi diversi.

Nonostante il tempo, poco favorevole, siamo riusciti a portare a termine queste due bellissime giornate, sconfiggendo il Mago, e liberando Cittadella dall’incantesimo.


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.