È iniziato da poche settimane un nuovo anno per ACR e GIOVANISSIMI. . .
Tante attese, molti desideri si intrecciano tra di loro, insieme alla certezza che camminare insieme è bello ed entusiasmante.
Lo slogan che accompagna il cammino dei ragazzi dell’ACR (Su- PerStrada, con Te!) riassume in modo sintetico e semplice il cammino proposto.

Su, per strada! È l’invito a muoversi a a mettersi in gioco, a “scendere in strada” per andare incontro all’altro e testimoniare con gioia l’amore per il Signore. Certo non da soli, ma con Te!, ovvero con tutti i fratelli che lungo la strada dell’esistenza il Signore farà loro dono di incontrare e soprattutto con il Signore stesso, sicuro compagno di strada per ciascuno.
La strada è l’immagine che collega bene tra loro le varie tappe dell’anno:
  • I ragazzi, assieme all’intera comunità parrocchiale, riprendono i ritmi ordinari della vita. Andare a messa, andare a catechismo, andare all’Acr, sono espressioni abituali che sottendono l’impegno a mettersi in strada, perché esserci-appartenere significa muoversi (Mese del Ciao).
  • Gesù ha percorso la strada dal Padre a noi per abitare nelle nostre case (tempo di Natale).
  • Le nostre case sono in comunicazione tra loro attraverso le strade, che diventano luogo di pace, di armonia (Mese della Pace).
  • La gioia dell’incontro col Risorto fa “uscire in strada” per portare la gioia della vita a tutti (Mese degli Incontri).
  • Dio chiama ogni persona e mostra a ciascuno una particolare strada (tempo Estivo).
Ad aiutare e accompagnare i ragazzi ci saranno quest’anno 16 educatori che seguiranno i quattro gruppi in cui è suddivisa l’ACR. I bambini e i ragazzi dei gruppi 6/8 (I, II, III elementare), 9/11 (IV e V elementare) e 12/13 (I e II media) si trovano ogni sabato dalle 16,00 alle 17,30, mentre il gruppo G3 (III media) si trova ogni mercoledì dalle 20,00 alle 21,30. Anche il cammino dei gruppi giovanissimi è ripreso da circa un mese. Continueremo a seguire la strada già tracciata negli anni scorsi secondo le aree tematiche della relazione, della libertà, della responsabilità e delle scelte. Ben 18 educatori seguiranno i giovanissimi dai 14 ai 18 anni che si trovano nei cinque gruppi il venerdì sera alle ore 20,30 in patronato.
Sono state fissate anche le date dei campiscuola invernali per i ragazzi dalla terza media alla quinta superiore. . . campiscuola che si svolgeranno presso la casa alpina parrocchiale “Coston” durante le vacanze di Natale e precisamente:
  • dal 26 al 28 dicembre > camposcuola di III-IV-V superiore
  • dal 28 al 30 dicembre > camposcuola di III media
  • dal 02 al 04 gennaio   > camposcuola di II superiore
  • dal 04 al 06 gennaio   > camposcuola di I superiore
Molte altre sono le iniziative già pensate e in programma per bambini, ragazzi, giovanissimi e che si vivranno nei prossimi mesi in Patronato PIO X. L’importante è mettersi in gioco, lasciarsi coinvolgere e non stare fermi a guardare! E allora. . . BUON CAMMINO A TUTTI! 

"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.