È possibile fare un viaggio intorno al mondo sbarcando semplicemente al Coston?? Questa è stata la sfida che abbiamo dovuto affrontare noi educatori insieme ai giovanissimi durante i 3 giorni del campo invernale. Tre giorni vissuti intensamente alla scoperta delle opportunità ma anche delle difficoltà che pone la vita in una realtà multiculturale come la nostra. Abbiamo avuto la possibilità di scoprire la musica africana, i ritmi sudamericani, i gusti del Medio Oriente, il fascino dell’arte tibetana, la particolarità della cucina giapponese e la carica che trasmette l’haka neo zelandese. Il cuore di questo campo è stato il “pranzo dei popoli” che ha permesso ai ragazzi di sperimentare in prima persona le ingiustizie e le disuguaglianze nella distribuzione delle ricchezze e delle risorse a livello mondiale.
Abbiamo poi ristretto il campo in modo da identificare le situazioni di difficoltà che ci interessano più da vicino trasportati nella vita di tutti i giorni. Osservare il mondo ci ha fatto sentire impotenti, mentre guardare noi nel nostro piccolo ci ha fatto comprendere che possiamo fare la nostra parte purchè il nostro impegno si sommi a quello dei nostri fratelli.
Ci siamo chiesti allora cosa concretamente possiamo fare per le situazioni di difficoltà che incontriamo ogni giorno e la risposta ci è arrivata dal Vangelo: abbiamo scoperto le sette opere di misericordia corporale e capito come le possiamo mettere in pratica per primi, ci siamo resi conto che con piccoli gesti possiamo cambiare la giornata, se non la vita, di chi ci sta attorno. Infine ci abbiamo messo la faccia, come piace a noi, scegliendo di prenderci un impegno da portare a casa, come segno tangibile del percorso che abbiamo fatto insieme.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.