scout Cittadella 4 - Reparto Jam
Uscita invernale reparto Jam

Anche quest’anno noi capi e vice capisquadriglia del reparto Jam, insieme ai capi Michelle e Fabio, ci siamo recati ad Este per vivere il campo invernale, conclusione di un percorso iniziato a novembre che ci ha aiutati a scoprire meglio i nostri ruoli all’interno del reparto.
È stata un’esperienza formidabile, ricca di insegnamenti e di voglia di stare insieme per rendere unici tre banali giorni di vacanza.
Arrivati in treno ci siamo diretti al patronato di Este e dopo esserci rifocillati, abbiamo affrontato un pomeriggio denso di nuove cose da apprendere.
Fabio e Michelle ci hanno trasmesso le loro competenze a livello tecnico, riguardo alla tenda e alle costruzioni che ci servono al campo estivo. Don Michele, rimasto con noi solo il primo giorno, ci ha lasciato dei consigli preziosi per curare la nostra fede e la preghiera che poniamo come fondamento dell’attività di ogni sabato.
Non sono mancati i momenti di svago e di divertimento anche all’aria aperta, che ci hanno riscaldato di risate nonostante il freddo pungente.
Eravamo divisi in pattuglie, formate da caposquadriglia e rispettivo vice-capo, per svolgere a turno le azioni indispensabili ad una serena convivenza di tre giorni. Anche questo ci ha aiutati ad unirci di più per riuscire in futuro a collaborare meglio nel portare la giusta armonia all’interno delle nostre squadriglie.
Nel pomeriggio del 28 abbiamo scoperto i nostri compiti di capi e vice nei confronti del percorso individuale che ognuno di noi affronta durante i cinque anni di reparto. Questo percorso è formato da mete e orizzonti che ci prefissiamo e dall’impegno che mettiamo nel raggiungerli. Verso sera ci siamo recati a vedere il presepe nella chiesa del paese, dove i capi ci hanno messo a disposizione un po’ di tempo per riflettere e riordinare le idee su tutto ciò che avevamo appreso in quei due giorni. Tornati in patronato, dopo la cena, la serata si è conclusa con giochi e tanta allegria.
L’attività della mattina dopo era incentrata sulla verifica del campo e sull’autovalutazione rispetto al percorso fatto insieme; è stato un momento di confronto e di crescita per tutti.
Abbiamo poi preso il treno al pomeriggio presto e siamo tornati a casa con la volontà di portare anche in reparto il nostro piccolo bagaglio di esperienze.

Lara Campos

"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.