ll Sinodo dei Giovani sta per affrontare una grande tappa! In occasione dell’ultimo incontro sabato 19 maggio, in Cattedrale a Padova, all’Assemblea Conclusiva, i 160 giovani dell’Assemblea Sinodale, che in questi mesi hanno letto, analizzato, riflettuto sulle quasi 600 relazioni, presenteranno al Vescovo Claudio e a tutti i presenti il “testo finale”, che raccoglie il frutto del percorso di discernimento comunitario di tutti i giovani che hanno partecipato al Sinodo. Del nostro vicariato di Cittadella, hanno partecipato sei giovani, quattro nominati tramite elezioni e due membri di diritto:

Giacomo Altavista, Mariapaola D’Imperio, Michela Chiurato, Arianna Rosso, Edoardo Sartore e Matteo Trentin. Far parte dell’Assemblea Sinodale è stata un’esperienza incredibile fatta di ascolto, di confronto, di condivisione, di sfide e di gioie! Non era tutto così chiaro all’inizio ma il percorso si delineava davanti a noi come un puzzle da costruire, ogni pezzo aveva la propria collocazione. Abbiamo messo a disposizione il nostro tempo per fare discernimento su alcuni tra i testi elaborati dai 5000 giovani che hanno partecipato ai gruppi sinodali! Dopodiché ci siamo riuniti con gli altri gruppi della Diocesi di Padova, i quali hanno fatto il nostro stesso lavoro e da lì abbiamo dato forma al testo finale. 

Durante gli incontri in assemblea, attraverso delle sessioni di lavoro, abbiamo scelto i temi da inserire nel testo e in seguito attraverso un lavoro di proposte di modifiche sono stati approvati, tramite votazione, i vari emendamenti che compongono il testo finale. Questo percorso che ci ha portati a rispondere alla domanda del Vescovo Claudio “Cosa secondo te vuole il Signore per la Chiesa di Padova?”, si è creato di volta in volta, passo dopo passo, in modo sempre sorprendete, perchè non c’era nulla di prestabilito, ma una sola domanda a cui dare risposta. Lavorare tutti e sei insieme è stata davvero una bella esperienza, ma ancor di più essere parte dell’assemblea tutta: ci siamo sentiti portavoce dei giovani della nostra Diocesi, a volte accogliendo anche dei silenzi importanti (non espressi a parole nei testi).
Il Sinodo rappresenta tanti piccoli passi che permettono alla Chiesa di Padova di mettersi in cammino verso la Sua luce. Siamo fiduciosi di essere stati strumenti attivi dello Spirito Santo durante le fasi di stesura del documento e chiediamo di esserlo nuovamente, se e quando, ci sarà bisogno di trasmettere alla nostra comunità, l’esperienza sinodale e i suoi frutti. Siamo fiduciosi che il Vescovo saprà cogliere al meglio la voce dei 5000 giovani e che con discernimento dia vita ad un percorso che non si conclude solo con un documento, ma che crea nuove possibilità di dialogo e cooperazione tra giovani e adulti. La veglia dei giovani del 19 maggio non é la conclusione del sinodo é IL NUOVO INIZIO.
Arianna Rosso


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.