Scout Cittadella 4
Il Gruppo scout Cittadella 4 ha da poco inaugurato la stesura del nuovo progetto educativo, presentandolo ai genitori, ai membri della Comunità e ai vari rappresentanti degli altri gruppi scout.
Il Progetto educativo del Gruppo, ispirandosi ai principi dello scoutismo ed al Patto associativo,
individua le aree di impegno prioritario per il Gruppo a fronte delle esigenze educative emergenti dall’analisi dell’ambiente in cui il medesimo opera e ne indica i conseguenti obiettivi e percorsi educativi.
Quindi, lungi dall’essere un mero pezzo di carta cui fare riferimento di tanto in tanto, il Progetto ha la precipua funzione di aiutare a realizzare una proposta educativa più incisiva: orienta l’azione educativa della Comunità Capi, favorisce l’unitarietà e la continuità della proposta nelle diverse Unità, agevola l’inserimento nella realtà locale della proposta dell’Associazione.
Proprio per questo ci siamo dedicati molto seriamente alla sua realizzazione, dapprima verificando quello già esistente, al fine di individuarne gli elementi di contrasto con la realtà in cui ci troviamo a vivere, poi svolgendo un’attenta indagine nel territorio in cui siamo inseriti, interpellandone tutte le varie componenti.
Gli ambiziosi obiettivi che ci siamo posti sono, sinteticamente, i seguenti: accettazione dell’altro, conoscenza delle regole, comunità e fratellanza, maturazione intesa come assunzione di responsabilità per arrivare ad una scelta, profonda conoscenza, umanizzazione ed interiorizzazione della fede.
Gli strumenti che, gradualmente, ci permetteranno di realizzare i sopra citati obiettivi saranno molteplici, tra essi una particolare rilevanza sarà svolta dalla testimonianza, intesa come veicolo concreto con cui trasmettere valori altrettanto concreti e tangibili, perché spesso a parole non si riesce a spiegare ciò che solamente con il sudore della fronte e la fatica si può comunicare.
Il progetto avrà durata triennale e sarà uno dei principali strumenti di verifica per noi scout, sempre dopo un’attività, un campo, un evento cui avremo preso parte ci interrogheremo sull’aderenza del nostro operato rispetto a quanto ci eravamo inizialmente posti, con l’aspirazione di fare sempre del nostro meglio.

La Co.CA del Cittadella 4

"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.