Che bel vedere. . .  . . . . . . .!!!! È proprio vero, « l’occhio vuole la sua parte », si diceva una volta.
Tolte tutte le impalcature che l’hanno avvolta per più di due mesi si è presentata ai nostri occhi la bellissima “VILLA” del Patronato Pio X, che dopo il prezioso restauro è ritornata agli antichi splendori. Oltre ai lavori di restauro esterni, comprensivi anche della tinteggiatura e riparazione di tutti gli infissi,  sono stati realizzati due nuovi bagni a pian terreno per persone diversamente abili, e rinnovati anche quelli già esistenti. Si è anche provveduto alla tinteggiatura interna di stanze, vano scale e saloni.
Come allora non sentirci tutti felici, sia i “veci”, che hanno frequentato il Patronato sin dagli anni cinquanta, sia, e a maggior ragione, i giovani che possono vantare presenze molto più recenti.
Vederla così bella ed accogliente ci fa venir “voglia” di ritornare in fretta ad abitarla come fosse la nostra nuova casa, e riempire “di nuovo” e di “novità” le sue vecchie stanze e i suoi vecchi saloni.
La villa accoglierà a partire da mercoledì 8 ottobre p.v. il ritorno della catechesi dei ragazzi delle medie, gli incontri dei giovani, l’ACR e tutte quelle attività che lo spazio disponibile ci permetterà di svolgere, in attesa che la costruzione del nuovo complesso adiacente alla palestra e la palestra stessa, siano completati e quindi usufruibili.
Nel cercare di rendere più accoglienti e vivibili quegli spazi che per il momento possiamo usare, abbiamo provveduto all’installazione di un servizio di ristoro (distributori automatici di bevande calde, fredde e servizio snack), nel grande salone della villa al pian terreno, per sopperire alla mancanza del bar, e compatibilmente con le esigenze del cantiere, ripristinato lo spazio riservato ai giochi dei bambini con annessa tutta l’area che arriva sino al campo sportivo.
L’ingresso alla villa e al campo di calcio, avverrà esclusivamente da via Piastroni.
A tal proposito raccomandiamo caldamente di non introdurre mezzi di trasporto, i quali potrebbero creare pericolo, vista la presenza in spazi ristretti di molti bambini e ragazzi.
Con l’auspicio che i lavori in corso proseguano mantenendo i tempi previsti, ci diamo appuntamento al prossimo mese di novembre.
S.B.

"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.