Sarà perché stiamo aspettando con trepidazione la realizzazione del nuovo Patronato ma stiamo veramente respirando ogni giorno di più aria di nuovo (anche se questo “tempaccio” non ci aiuta certo a credere che i tempi previsti per la consegna della nuova struttura saranno rispettati), ma certamente stiamo vivendo in parrocchia un momento davvero magico e assai “propizio”.

Propizio nelle varie iniziative parrocchiali sempre più numerose ed apprezzate.
Propizio perché in molti/e si rendono disponibili a dare una mano in tutti gli ambiti parrocchiali; a tal proposito rinnoviamo un fraterno invito a tutte quelle persone “di buona volontà” che in qualsiasi modo desiderano collaborare alle necessità indispensabili per il buon funzionamento del nostro Patronato e per il bene comune.
Propizio perché, nonostante la momentanea “ristrettezza degli spazi”, ci ha permesso di essenzializzare e ben sfruttare tempi e luoghi, con sinceri momenti di fraternità e di condivisione, riuscendo a realizzare belle e numerose iniziative.
Propizio perché ci permette di “mettere a punto” e “oliare” tutti gli “ingranaggi” organizzativi e gestionali che ci metteranno nelle condizioni di iniziare sin da subito con il piede giusto questa nuova avventura con l’apertura del nuovo Patronato.
S.B.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.