Scout Cittadella 4

I campi sono da poco terminati, eppure serpeggia nell’aria un inconfondibile sapore d’autunno.
Per uno scout le alchimie della natura sono qualcosa di vicino ma allo stesso tempo mai del tutto svelato: sicuramente questo sapore d’autunno porta con sé il profumo dell’ultimo fuoco fatto al campo e, al contempo, quel tepore che si respira ancora nell’aria quando riprendono le attività dopo la breve pausa estiva; quando i lupetti si presentano più alti di cinque centimetri, ma con ancora in mente quella specialità che al campo avevano pensato di chiedere.

Scout Cittadella 2

Ormai la scuola è ricominciata. Tutti gli impegni riprendono. Anche per noi scout è arrivato il tempo di ricominciare l’anno dopo la pausa di riposo dai campi estivi, quest’anno colpiti dal maltempo che però non ha rovinato il buon umore e la serenità. Per ricominciare l’anno ci siamo trovati il primo ottobre al parco della Villa di Galliera Veneta arrivando in bicicletta,

Scout Cittadella 2

Anche quest’estate, come ogni anno, noi, Rover e Scolte del Clan Ra, del gruppo scout Cittadella 2, abbiamo vissuto quello che è probabilmente l’evento più importante dell’anno scout: la Route.

Quest’anno, per noi, questo appuntamento ha avuto luogo nella zona del Lagorai, in Trentino Alto Adige, e più precisamente fra la Val dei Mocheni e la Val Sugana, e ha avuto una durata complessiva di 8 giorni: dal 12 al 19 Luglio. I primi due giorni di campo sono stati duri: partiti da Malga Baessa (1342 m),

Scout Cittadella 4

Il canto accompagna la giornata dello scout e ne accompagna anche la vita; i canti si propagano nell’aria fin quando dal Chiaror del mattin al Chiaror del mattin ci sveglia la canzon sotto il sol.
E poi quando Partiam col branco in caccia augurando Buona Caccia fratellin ben sapendo che Cuor leale e lingua cortese fanno strada nella Jungla.

Scout Cittadella 3

Nel weekend del 10/11 giugno si è conclusa l’attività scout annuale con una festa, in cui i genitori e i ragazzi hanno condiviso alcuni momenti assieme. I genitori hanno raggiunto i ragazzi al Campetto Scout, che è stato messo a nuovo proprio per questa speciale occasione, verso le 18. Poi si sono aggregati alle sestiglie e squadriglie dei figli, dove c’è stato un momento di riflessione e confronto sul significato della parola ”Promessa”. In seguito, i capi hanno deciso di rendere partecipe tutto il gruppo della Cerimonia della Promessa di un giovane esploratore, in modo da far rivivere la propria Promessa anche a tutti coloro che l’hanno fatta in passato. Tra questi anche qualche genitore naturalmente!


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


6 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.