scout 2

Il Clan Ra del gruppo scout Cittadella 2, sabato e domenica 12 e 13 ottobre, ha celebrato, come ogni anno, la cerimonia delle Partenze. L'uscita si è svolta in sede.
In questa prima attività del nuovo anno, il Clan si è dedicato alla programmazione dell'anno scout; sono stati definiti gli obiettivi, il percorso fede e le varie iniziative.
L'anno culminerà con la partecipazione alla Route nazionale, che terrà occupata, in maniera preponderante, l'intera comunità fino a Maggio.

Il Capitolo, strumento che ogni comunità ha a disposizione per approfondire una tematica, sarà incentrato quest'anno sul coraggio. A questo tema il Clan dedicherà molto impegno, prevedendo, inizialmente momenti di riflessione (all'incirca fino a febbraio) a cui faranno seguito significativi esempi di vere e proprie azioni di coraggio per la comunità.
La partenza rappresenta, come è stato sottolineato più volte dal capo Clan Stefano, il momento più caratterizzante e significativo dell'intera vita scout. Per Chiara e Valentina non può che essere stato cosi! La cerimonia si è svolta sabato sera in Duomo, suggestivamente vuoto per l'occasione. Don Davide ha condiviso tale momento con tutti noi e ha assistito alle due partenze. La cerimonia è stata particolarmente sentita, e, grazie alle riflessioni indotte da alcuni brani significativi, l'intera comunità ha potuto riflettere sull'importanza e sul senso della partenza. Chiara e Valentina, visibilmente emozionate, hanno infine comunicato a tutto l'intero Clan l'intenzione di fare della loro vita un "servizio". L'esperienza scout è stata fondamentale per la loro vita: per questo hanno deciso di continuare tale percorso. Il "servizio" è, citando le parole della Carta di Clan, "lavoro utile alla società che la comunità ci chiede di affrontare ed è per noi momento di crescita individuale". Pensiamo tutti che Chiara e Valentina abbiano ben interpretato e vissuto oltre al servizio, la fede, la strada e la comunità, che sono i 4 pilastri fondamentali della branca, ossia la "piena espressione del movimento scout", dimostrandosi vere donne della partenza. Il Clan ha vissuto con loro momenti indimenticabili: così come loro hanno vissuto, con il Clan, momenti indimenticabili! E in questa certezza sta la forza della comunità! La partenza non deve essere vista come un semplice addio, ma piuttosto come un rafforzamento di questo gruppo; gruppo che reputa i partenti delle figure fondamentali, da seguire, in quanto hanno avuto un ruolo davvero rilevante nella crescita del Clan.
La loro esperienza deve essere per noi la forza di continuare a vivere nella vera essenza questa straordinaria avventura che è lo scoutismo.


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.