cittadella 4 scout

Anche quest'anno il Natale è passato e ogni anno c'è chi lo festeggia scambiandosi dei regali (a volte anche superflui), e chi invece, come un bravo scout, lo attende preparandosi alla nascita del Bambin Gesù che rinnova la nostra Fede in lui.

Per la Veglia Natalizia di quest'anno, noi del gruppo scout del Cittadella 4 abbiamo organizzato un'entusiasmante "Caccia Natalizia".

Come ogni caccia comanda ci sono diverse tappe; cinque in questo caso, in ognuna delle quali si presentava un'importante personaggio del presepe: Maria, Giuseppe, l'Angelo, il Bue e l'Asinello, e i Re Magi.

I ragazzi sono stati suddivisi in cinque gruppi che si sono fermati in ogni tappa, assistendo ad una piccola rappresentazione per ognuna di queste.

Dopo aver ascoltato il racconto di ogni personaggio è stato chiesto di scrivere in un foglietto quali sarebbero state le loro sensazioni se si fossero trovati nella situazione dei personaggi delle scenette.

I foglietti su cui i ragazzi hanno scritto ora fanno parte integrante di un albero di natale che è stato appeso all'entrata della sede del gruppo.

In conclusione si è voluto far capire il vero significato del Natale e che anche se tutte le attività del sabato vengono fatte in gruppi d'età diverse tra di loro l'unione e lo spirito di gruppo rimangono sempre vivi.

"Nessun uomo è buono se non crede in Dio e non obbedisce alle sue leggi. Per questo tutti gli Scouts devono avere una religione"

(Baden Powell) Alessia

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.