Cittadella 4 scout

Il san Giorgio è un evento in cui tutti gli scout della provincia si ritrovano ogni anno, sono due giorni in cui ci impegniamo a rinnovare insieme la promessa scout seguendo l’invito di Baden-Powell.
In queste giornate siamo tutti messi alla prova, veniamo suddivisi in gruppi (sottocampi) formati da più squadriglie di diversi reparti. Rimanendo suddivisi in sottocampi, servendoci delle nostre conoscenze e delle nostre capacità, partecipiamo a diverse attività in preparazione al grande gioco che si terrà il giorno successivo. Sempre suddivisi in sottocampi passiamo la notte in tenda e le prime ore del mattino che precedono il grande gioco. Il “grande gioco” ci coinvolge tutti, è un gioco a tappe con delle prove da superare sempre più difficili e con un’unica squadriglia vincitrice. Il San Giorgio si conclude con un momento di raccoglimento e di preghiera, seguito dalle premiazioni dei vincitori del gioco.
Passare due giorni con la propria squadriglia inserita in un gruppo di persone, mai viste prima non è affatto semplice, ci si confronta ed emergono tutti i piccoli problemi di convivenza che si erano presentati durante l’anno. Sono comunque situazioni che si risolvono con facilità e ci portano a una crescita personale, ogni momento diventa un’occasione che c’è regalata per divertirci e provare emozioni nuove.
Io e la mia squadriglia quest’anno, quando abbiamo partecipato al “grande gioco” che caratterizza ogni san Giorgio, siamo riuscite a mettere il divertimento al primo posto, cercando di rispettare la legge scout e non pensando solamente ad arrivare prime. Forse proprio per questo ci siamo distinte dagli altri e la conoscenza della nostra legge ci ha portate inaspettatamente alla vittoria.

Squadriglia Volpi


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.