Grazie Gesù! Sei venuto in me .tu sei il solo e unico Gesù che ci accoglie sempre con gioia... È stato il giorno più bello della mia vita.


Grazie Gesù che sei entrato nel mio cuore.La gioia che ho sperimentato è indescrivibile, solo tu puoi sapere.


Il momento più bello è quando ho ricevuto Te. Sono stato felicissimo tutta la giornata! Grazie Gesù che riempi il mio cuore della tua presenza.


Forza, gioia, coraggio, sicurezza. Dopo aver ricevuto Gesù, il mio cuore è più grande non fisicamente ma grande di bontà.


...Sono molto contenta di averti ricevuto nel mio cuore. Voglio dirti Grazie con il cuore pieno di amore, gioia e serenità. In questo momento così prezioso ti prego per tutte le persone che si trovano a vivere momenti difficili.


Il mio cuore con Te Gesù è pieno di gioia.Grazie Gesù!


Grazie Gesù di avermi invitato alla tua Mensa.Mi sono emozionato quando siamo entrati in Chiesa tutti insieme e quando ti ho ricevuto il mio cuore era pieno di gioia. Questo giorno sono certo che rimarrà impresso nel mio cuore.
Grazie Gesù.


Ogni volta che ti riceverò Gesù che sia sempre emozionata come oggi e con il cuore pieno di gratitudine perché tu mi accogli sempre.


Il giorno della mia Prima Comunione il cuore mi batteva tanto forte da tutte le emozioni positive che provavo. Quando ti ho ricevuto Gesù, ero emozionatissima e mi sembrava essere al settimo cielo."VEDO L'ORA DI RICEVERTI ANCORA".


È stato bellissimo.è stata un'emozione unica e indimenticabile salire sul presbiterio e inchinarsi davanti all'altare e quando ho ricevuto te Gesù il mio cuore traboccava di gioia, Grazie Gesù!

Ho ricevuto Gesù, ora lo sento un amico che ti ascolta, ti aspetta e ti aiuta a percorrere la strada della verità e della bontà. Grazie Gesù! Ricevere Gesù nel mio cuore è stata una grande emozione. Grazie Gesù.


Dopo aver ricevuto Gesù così ho pregato nel mio cuore: Gesù che le persone povere di amore diventino ricche di bontà, le persone tristi diventino gioiose, fa che gli ammalati siano consolati.


Per me aver ricevuto Gesù per la prima volta è stato bellissimo, finita la Messa mi sono sentito rinato. Il giorno dopo ho desiderato andare a Messa per ricevere ancora Gesù.


...Qunado ricevevo il Corpo di Cristo, il cuore batteva fortissimo, le mani sudate e tremavano, poi ho sentito Gesù entrare nel mio cuore e mi sono sentita subito serena e piena di gioia. Grazie Gesù


Ero preparatissimo grazie alle mie catechiste. Lo stupore è stato quando Gesù è entrato nel mio cuore, non vi dico che emozione. Grazie Gesù ed ancora grazie alle catechiste ai genitori e ai sacerdoti.


Quando ho ricevuto Gesù, ho pregato per mia nonna, perché era il giorno del suo compleanno. Quando stavo ricevendo il "Corpo di Cristo" ero tutto emozionato ma molto felice perché Gesù entrava nel mio cuore per la prima volta. È stato per me un giorno speciale.


Credo di aver fatto un cammino molto bello, grazie alle catechiste, ai miei compagni, ai sacerdoti ma soprattutto grazie a te Gesù che mi sei sempre accanto e mi perdoni sempre, facendo della mia vita un dono prezioso. Grazie Gesù della gioia provata nel riceverti dentro di me.


Il giorno della mia Prima Comunione il mio cuore si riempì di emozioni, e quando ho ricevuto Gesù, ho promesso di pregare ogni giorno e di partecipare alla Messa ogni domenica. È stato bellissimo. Grazie Gesù.


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.