A ognuno di noi può essere capitato, in montagna o al mare, di voler ammirare l’alba per i suoi stupendi colori, di aver programmato con cura tutto, ma di essersi poi addormentati, oppure presi da altri pensieri o indaffarati in troppe cose averla lasciata passare inavvertitamente.
Che peccato!!! Non possiamo lasciar passare anche
quest’anno il “tempo di Avvento” senza che ce ne accorgiamo. Avvento: tempo di trepidante attesa, tempo di speranza, tempo di novità, tempo che ci invita ad essere sempre attenti e svegli, rifiutando tutto ciò che ci costringe a non pensare con la nostra testa.
Ed è proprio perché stiamo vivendo questo periodo di “attesa” che non possiamo dimenticare il nostro nuovo Patronato Pio X.
Questo “tempo di attesa” ci aiuterà ad assaporare il piacere dello stare insieme, del fare esperienze condivise, del saper donare e perché no del saper stare con Gesù, per poi, quando questi “nuovi spazi” saranno usufruibili, gustarne pienamente i frutti.
Intanto i lavori di ampliamento e ristrutturazione del nostro Patronato, “nonostante tutto”, proseguono velocemente.
Sono già iniziati i lavori della grande sala dell’ex bar a ridosso della villa, lavori che dovrebbero essere ultimati verso la fine di febbraio, ci sarà così più spazio per le innumerevoli attività, che necessitano di ampi spazi; infatti il grande salone potrà contenere un centinaio di persone.
Anche nel fabbricato dove troveranno posto le aule di catechismo, la chiesetta, la direzione, la cucina ed il grande salone, i lavori avanzano; è già terminata la costruzione dei pilastri che sorreggeranno l’ultimo solaio dove verrà appoggiato il tetto.
Per quanto riguarda infine la palestra proprio in questi giorni è iniziata la bonifica e la demolizione del tetto.
Con la certezza che questo sarà per ognuno un meraviglioso “Avvento” un augurio di liete festività.

S.B.

"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.