L’ordinazione presbiterale domenica 7 giugno, solennità della santissima Trinità, alle ore 17, in basilica Cattedrale a Padova l’arcivescovo mons. Antonio Mattiazzo ordinerà preti cinque diaconi.
Quattro provengono dal seminario maggiore: don Enrico Giantin, della parrocchia di San Pietro di Stra; don Alberto Pregno, della parrocchia di Montagnana; don Maurizio Rigato, della parrocchia di Arzergrande e don Federico Zago, della parrocchia di Rubano.

Con loro, diventerà prete anche don Roberto Marcotulli, della parrocchia di Sant’Igino papa in Roma, appartenente alla Congregazione degli eremiti camaldolesi di Monte Corona (monte Rua). I cinque ordinandi hanno ricevuto il diaconato lo scorso 25 ottobre.
Sabato 6 giugno, alle ore 21, nella chiesa del seminario Maggiore ci sarà una veglia di preghiera in preparazione all’ordinazione presbiterale, a cui sono invitati in particolare le comunità di origine e di servizio e i giovani della scuola di preghiera.

 


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.