Scout Clan Cavallo Pazzo

Nel periodo di Natale, come tutti gli anni gli scout del Cittadella 3 non si sono lasciati sfuggire l’occasione di pregare insieme in modo originale e al contempo di fare una buona azione.

Lunedì 19 dicembre si sono ritrovati per la Veglia di Natale alla quale hanno partecipato non solo loro, ma anche i genitori e altri parrocchiani del Pozzetto. Sebbene fosse una fredda sera, ciò non li ha scoraggiati e per circa un’ora, divisi in 4 gruppi, hanno percorso una serie di tappe che volevano far riscoprire a tutti il vero valore del Natale, quello legato a Gesù che nasce e non alle pile di regali sotto l’albero.

Come ormai da qualche tempo, c’è stata la raccolta di generi alimentari da donare a chi è più bisognoso; quest’anno però non sono stati devoluti alla Caritas, ma si è deciso di farli avere alla nuova parrocchia di Don Gilberto, che durante un incontro di qualche settimana prima con il clan Cavallo Pazzo aveva espresso la difficoltà di alcune famiglie della zona in cui si trova adesso. Si è così fatta questa scelta, dato anche il forte legame che unisce noi e Don Gilberto, sperando di aver reso migliore e magari un po’ più sereno il Natale di queste persone. Dovrebbe essere proprio questo lo spirito del Natale.

Chiara Lago



"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.