È la domanda che Gesù fa ai discepoli e che, sempre più, anche noi ci facciamo.
Cogliamo qualche segno di speranza, ne abbiamo bisogno.
La celebrazione dei sacramenti dei nostri ragazzi: Cresima, festa del Perdono, prima Comunione… Tappe del cammino di catechesi nella proposta di iniziazione cristiana, non come imposizione ma come scoperta di un Dio che in Cristo vuole mostrarci il suo amore nella nostra vita e nelle nostre relazioni.

Lo abbiamo sentito nelle proposte e occasioni di incontro in preparazione ai sacramenti, nella gioia della condivisione e della riscoperta della fede.
Ecco alcune osservazioni di genitori che si sono incontrati: - Celebrare i sacramenti dei fi gli come segno di continuità della fede che abbiamo ricevuto e ci ha accompagnato, ma oggi messa a dura prova nella nostra chiesa.
- Sentire il bisogno di riscoprire il valore della semplicità e della povertà evangelica nella vita frenetica di tutti giorni.
- Genitori soddisfatti perché l’esperienza dei figli fa riscoprire i valori del vangelo che la chiesa deve annunciare, chiamati a mettersi in gioco con la partecipazione, aperti a nuovi stili di vita nella sobrietà e nella generosità: “Dare fa bene a noi”.
- Riscoprire i valori di una chiesa, popolo di Dio, coerente in un cammino di fede che ci coinvolge personalmente: genitori uniti nell’amore, nella libertà, nell’accoglienza, nel perdono.
Grazie ai genitori per la loro testimonianza. Abbiamo colto la soddisfazione nello stare assieme, nel poter esprimere i nostri sentimenti nella semplicità e sincerità, senza sentirsi giudicati.
Grazie per l’ esperienza degli incontri di genitori e ragazzi sul vangelo, nella quaresima.
Piccolo seme gettato nel terreno delle nostre giornate e nelle nostre famiglie.
Chiediamo il dono del coraggio perché trovi terreno fertile nella perseveranza e fiducia nello Spirito che soffi a sempre e in tutti e possa dare frutti buoni. Chissà che nelle prossime occasioni ci sia più fiducia nel creare nuovi incontri sull’onda della soddisfazione di ciò che si è vissuto.
Inizia l’attività del nuovo Consiglio Pastorale Parrocchiale, auguri di buon servizio con la collaborazione di tutta la comunità.
Maria, ci accompagni nella preghiera degli incontri del mese di maggio nelle contrade e capitelli.
Don Armando

 


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.