“In questa sosta che la rinfranca” Questo sarà il tema del prossimo anno pastorale nella nostra Chiesa. La riscoperta delle “perle preziose” di cui godiamo nel cammino della nostra comunità: la vicinanza, la convivenza, l’accoglienza, la promozione della dignità di ogni persona che incontriamo nel nostro cammino, è motivo di gratitudine e gioia per tutto quello che riceviamo. Vogliamo confermare il nostro essere assieme con la tradizionale sagra “paesana”. Per chi si dona durante tutto l’anno per unire, promuovere l’incontro e la formazione umana e cristiana della comunità è naturale mantenere la tradizione e proporre questo momento di festa e di incontro.
Facciamo della sagra una festa di comunità. Un momento di condivisione e di incontro che coinvolge la nostra comunità e quelle vicine, tutte invitate a partecipare. Sagra è laboratorio di esperienze legate al filo conduttore della fede che si fa occasione di incontro, stimolo di riflessione, fonte di gioia nello stare assieme.
Abbiamo bisogno di fermarci e far festa. Vogliamo dare spazio alla vita semplice, con spontaneità e senza fretta, vogliamo favorire l’incontro diretto fra persone di ogni estrazione sociale, per dire una parola, ascoltare in libertà e verità la vita degli altri e raccontare la propria. E allora andiamo.
Grazie a tutte le persone e i gruppi che collaborano e benvenuti ai parrocchiani e a coloro che vorranno visitarci dalle comunità vicine e lontane. Grazie anche agli sponsor che ci appoggiano divulgando i loro servizi. Un invito speciale ed un abbraccio fraterno ai fratelli e sorelle della parrocchia di Ca’ Onorai con i quali stiamo cercando e costruendo cammini di collaborazione che possono solo reciprocamente arricchirci. Ci incontriamo alla fine delle vacanze e delle ferie per rinfrancarci, per continuare il cammino che la fede ci propone per fare più bella la nostra vita.
È l’augurio che ci facciamo reciprocamente. Buona festa di serenità e pace nell’Anno Santo della Misericordia e grazie a tutti.

Don Armando Cellere parroco di Pozzetto e Ca’ Onorai
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.