“Grazie ai volontari ed a tutti quelli che hanno contribuito a questo momento di festa e di comunità“ Che dire... penso che il risultato sia sotto gli occhi di tutti! Quest’anno veramente abbiamo superato noi stessi raggiungendo livelli che nessuno avrebbe mai immaginato di sfiorare. Grazie ai volontari della cucina per gli ottimi piatti e l’eccellente servizio. Grazie alle ragazze e ragazzi dell’area giovani... grandi! Grazie a tutti i volontari e volontarie della pesca di beneficienza. Grazie a tutte le persone che hanno allestito la sagra... È stato un successo, tutti hanno contribuito.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato.
Cristian

Quest’anno il Clan Cavallo Pazzo si è cimentato in un’impresa straordinaria che ci ha messo alla prova ma ci ha fatto scoprire ancora una volta quante cose belle ci sono nel mondo. Siamo partiti da Pozzetto all’alba di domenica 5 agosto e, con i nostri zaini carichi di tutto ciò di cui avremmo avuto bisogno per i successivi sette giorni, abbiamo cominciato la nostra avventura fra le vette della catena del Lagorai.

Scout Cittadella 3

Organizzare un evento importante come la Sagra di Pozzetto è un’impresa grandiosa. Vanno curati tutti i dettagli, dal filo della luce mancante, alla ricerca dell’orchestra, dal reclutamento di parrocchiani volenterosi alla richiesta delle necessarie autorizzazioni. Tutto questo è reso possibile ogni anno grazie alla buona volontà di chi si è messo in gioco, e alla motivazione che ci sta dietro: certo sostenere economicamente la Parrocchia ma soprattutto contribuire allo spirito di Comunità.

La gratitudine è il sentimento che abbiamo nel cuore nel fare verifica dell’esperienza del Grest vissuto a Pozzetto da 130 ragazzi e una trentina di animatori. “Grazie” ad ogni ragazzo che si è fatto coinvolgere e si è messo in gioco.
“Grazie” a ciascuno degli animatori (giovanissimi!) che hanno messo a disposizione il proprio tempo e le proprie energie nel formarsi, nel preparare e nel gestire due settimane di attività! “Grazie” a tutti gli adulti, ai genitori e in particolare alle super-mamme, che si sono occupati di tanti servizi e hanno garantito una presenza importante e operosa.

innovazione a scuola, un binomio sempre più inscindibile!

Il mondo della scuola non si può fermare mai. E se l’estate è un tempo di vacanza per i bambini e per gli insegnanti, in pentola bolle un grande progetto che coinvolgerà la nostra scuola e il nostro territorio. Avete mai sentito parlare del service-learning?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.