Quaresima impegnativa questa del 2017 per i capi scout del Pozzetto: un sacco di iniziative tra loro differenti hanno arricchito il nostro percorso. Appuntamenti che ci danno l’occasione di un percorso che ci aiuta a riscoprire la nostra comunità parrocchiale, le altre realtà giovanili dei Giovani e a camminare con gli amici capi scout della regione Veneto. In particolare, in questi giorni la nostra Comunità Capi si sta preparando ad un incontro importante con tutti gli altri capi della regione,

Domenica 19 febbraio tutto il vicariato di Cittadella si è riunito per la festa della Pace.
Erano presenti più di cento bambini e cinquanta educatori (Pozzetto si è presentato con un gruppo di 7 educatori e 16 bambini). La giornata è cominciata la mattina presto presso la palestra del patronato Pio X di Cittadella e si è conclusa nel pomeriggio con la messa.

La settimana della comunità è stata un momento per contemplare la bellezza dell’essere comunità, un momento per incontrarsi e riconciliarsi, un momento per vivere Gesù e il Vangelo attravers relazioni forti, calorose e vere. Ecco alcune opinioni di questo periodo:

Azione Cattolica: una sosta che rinfranca... in fraternità!

Ci sono il desiderio di stare assieme, la necessità di crescere, la nostalgia di Dio,

non abbiate paura mini.jpg

Giornata di preghiera e di digiuno in memoria dei missionari martiri 2017

“Non abbiate paura” è la frase che più ripete Gesù Risorto tutte le volte che si mostra ai suoi discepoli. Un invito che aiuta ad affrontare momenti bui, difficili, di persecuzione, sapendo che il Signore è sempre accanto ad ognuno di noi.
È la stessa frase che dice un padre al proprio figlio che sta imparando a nuotare: “Buttati, non avere paura, ci sono io!” o mentre comincia a pedalare su due ruote.
E dovendo immaginare la vita di un martire nei momenti prima del proprio martirio, ci piace credere che questa frase sia quella che si sentono più spesso dire da Gesù che li accompagna fino all’estremo della loro testimonianza.

a pranzo con la famiglia

Un’entusiasmante esperienza ha coinvolto il gruppo 14enni domenica 4 dicembre 2016: per una volta genitori e ragazzi, riuniti a pranzo, si sono trovati a ruoli invertiti! L’idea è nata per concretizzare quanto si era discusso all’interno del gruppo coi ragazzi sino a quel momento. Il primo tema affrontato quest’anno è stato appunto la famiglia e questo pranzo ci è sembrato il modo migliore per concludere la prima tappa del nostro cammino.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.