Schout Clan Cavallo Pazzo Cittadella 4

Quest’estate  dal  7  al  14 agosto  con  il  mio  gruppo scout  del  Cittadella  3  “Clan Cavallo Pazzo” ho partecipato alla route estiva.  La route è un campo mobile che solitamente si fa o a piedi o in bicicletta. Noi quest’anno   abbiamo   preferito camminare e quindi “zaini in spalla”  e  tutti  pronti  per  la grande partenza avvenuta il 7 agosto dalla stazione di Cittadella.

 La  nostra  prima  tappa  è stata Perugia, da qui poi siamo  arrivati  ad  Assisi.  Lungo questo  percorso  non  abbiamo solamente passeggiato e osservato le bellezze naturalistiche, ma ci siamo dedicati soprattutto al servizio al prossimo.  Come  dice  un  punto fondamentale   della   nostra legge scout: « lo scout si rende utile e aiuta gli altri ».  Nella settimana della route abbiamo  fatto  tante  esperienze, dal costruire una scala a  tinteggiare  un  cancello  di una  sede  scout;  ma  l’esperienza più significativa è stata l’animazione  in  una  casa  di riposo  per  anziani,  malati  di alzhaimer e di demenza senile.  Per  me  è  stata  un’esperienza   davvero   toccante   e profonda perché mi ha fatto crescere   interiormente   ma anche molto difficile. Dovevo infatti  relazionarmi  con  persone  che  a  causa  di  queste malattie hanno perso il contatto con la realtà. Ho provato  molta  compassione  per questi  anziani  perché  non erano  capaci  di  intendere  e di volere; sembravano vivere in un altro mondo. Ho capito quanto  è  importante  possedere  la  capacità  di  pensare, di parlare e quanto può essere  dura  la  dipendenza  degli altri.  È  stato  davvero  impegnativo perché quando ti trovi davanti a queste situazioni non puoi di certo fuggire via; devi  rimanere  e  trovare  una soluzione  per  affrontare  al meglio la difficoltà. Posso affermare che io e il mio clan siamo riusciti a superare questa difficoltà alla grande e da questa  esperienza  abbiamo capito  che  un  sorriso  è  più importante donarlo che riceverlo.  Il nostro viaggio è poi continuato verso Assisi dove una volta arrivati abbiamo fatto i turisti per un giorno e ci siamo dedicati alle bellezze turistiche del posto.  Siamo   tornati   con   una nuova esperienza sulle spalle da raccontare a tutti e che ci ha   arricchiti   interiormente.

Come dice il nostro fondatore  Baden  Pawell:  « il  vero modo di essere felici è quello di  procurare  felicità  agli  altri ».  Noi siamo felici!!


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.