Eccoci qua! Siamo noi . . . ma chi? I ministranti del Pozzetto. Il gruppo è formato da 23 ragazzi/ e che frequentano dalla seconda elementare alla terza media e qualcuno anche delle superiori.

È molto bello per me seguire questi ragazzi che prestano questo prezioso servizio all’altare.

Sempre bravi ed attenti alle messe, specialmente quelle solenni.

Ma chi è il ministrante e cosa fa? Il ministrante è quella persona che aiuta il sacerdote ma soprattutto la gente a pregare, essendo vicino all’altare nel luogo che si chiama anche presbiterio è più vicino a Gesù.

Deve essere attento alle esigenze del sacerdote se ha bisogno di qualcosa; aiuta i bambini più piccoli se non ce la fanno. Insomma è una persona a servizio del Signore e degli altri.

Ministranti non solo in chiesa ma anche a casa, aiutando i genitori in qualche lavoro, andando bene a scuola e avendo un occhio di riguardo per i bambini che sono più in difficoltà o che hanno meno possibilità di noi.

Voglio ringraziare i ministranti più grandi, che spesso diventano anche gli animatori: Gloria, Noemi e Maicol che si rendono disponibili a preparare gli incontri, le celebrazioni e le feste.

Se queste riescono bene è anche merito loro, oltre all’entusiasmo che i ragazzi mettono nel partecipare.

Girando poi spesso per altre parrocchie osservo che. . . o non ci sono ministranti oppure quelli che ci sono non conoscono i loro compiti, gli oggetti religiosi, in termini corretti, spesso non seguono una linea ordinata nella liturgia perché non hanno una guida che li segue e li accompagno.

Qualcuno osserva: "ma la messa il prete la celebra lo stesso, anche se non si sono intirizziti, i ministranti!".

Ma volete mettere un presbiterio pieno di ministranti dove ognuno svolge il suo compito pieni e in maniera ordinata? Gli amici sacerdoti suggeriscono di stare vicino ai ministranti e di insegnare loro beni celesti, cose, movimenti di quello che fanno e portano, non si sa mai che qualche ragazzo possa in futuro appassionarsi e magari diventare anche sacerdote.

Ora si avvicina la Pasqua e la settimana Santa sarà impegnativa mattina anche di soddisfazioni. A tutti auguro una felice Pasqua del Signore Risorto.

Maurizio Pasinato.


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.