Da diversi anni a questa parte cerchiamo sempre di aggiungere un particolare nuovo alla liturgia del Sabato Santo.

Quest’anno abbiamo pensato di allestire l’altare con un’esplosione di rami di pesco in fiore posti tutti intorno all’immagine del Cristo Risorto.

Finito di preparare il presbiterio per la Veglia Pasquale l’intero altare è stato coperto con un telo per suscitare curiosità tra i fedeli che avrebbero partecipato alla liturgia.

Al momento del Gloria, sono state accese le candele, abbiamo scoperto l’altare che si è mostrato in tutta la sua bellezza. Molti dei presenti sono rimasti stupiti della nostra “creazione artistica”.

Ringrazio tutte le persone che ogni anno mi danno una mano per gli addobbi e tutti i ministranti.

Con il loro aiuto sono riuscito a dare più splendore alla solennità.

vostro Maurizio



"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.