Il 07 aprile 28 bambini della nostra Parrocchia si sono accostati al Sacramento dell'Eucaristia per la prima volta nella loro vita. Sono tutti bambini che, appena nati, per scelta dei loro genitori, hanno ricevuto il battesimo entrando a far parte della comunità cristiana; poi, a otto anni, hanno imparato a capire quanto è grande l'amore di Dio con il Sacramento della Perdono,

comprendendo l'abbraccio fraterno di un Padre che perdona sempre. Arrivati al traguardo della Prima Comunione, qualcuno di loro era molto emozionato perché si è reso conto che è un passo veramente importante, qualcun altro ha vissuto questo importante momento con serenità perché consapevole che Gesù, entrando in lui, gli darà la forza di fare comunione con gli altri e di voler bene a chi incontra.Ma anche per noi genitori è stato tempo di fermarsi a pensare al nostro vissuto in relazione all'Eucaristia, dalla Prima Comunione ad oggi, per comprendere che la Prima Comunione dei nostri fi gli non è un fatto a noi estraneo . Durante un incontro tra genitori , Don Armando ci ha chiesto cosa ricordassimo della nostra Prima Comunione: tanti i ricordi, i valori, le emozioni che sono emerse dai cassetti della memoria. Gli stessi valori, le stesse emozioni che abbiamo rivisto domenica 7 aprile sui volti dei nostri bambini che si sono presentati per la prima volta ad accogliere nei loro cuori il corpo ed il sangue di Gesù. Per ogni bambino Gesù ha un disegno personalizzato. Noi genitori e le catechiste accompagnandoli in questo cammino abbiamo avuto un particolare e delicato compito: prepararli all'incontro con Gesù.
Tutto il resto, ciò che è davvero importante, è stato Gesù stesso a compierlo, nella speranza che diventi per loro guida e rifugio sicuro durante la loro vita. Un grazie, quindi, ai nostri bambini, protagonisti della celebrazione eucaristica, perché ci hanno aiutato a far riemergere i nostri ricordi e come acqua piena di vita la nostra fede ha ritrovato vigore.

I genitori dei bambini della prima comunione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.