Il 29 Maggio solennità del Corpus Domini, che significa Corpo del Signore, ci siamo ritrovati con i ragazzi di 4° elementare a far festa e a ringraziare ancora una volta il Signore per il dono dell’Eucarestia che abbiamo ricevuto il 3 Aprile. I ragazzi erano particolarmente eccitati e curiosi di vivere una cerimonia che alcuni di loro conoscevano grazie ai racconti dei nonni o dei genitori che la celebravano il giovedì successivo alla solennità della Santissima Trinità: la tradizione vuole sia portato in processione un ostensorio con un’ostia consacrata preceduta dai ragazzi che cospargono il percorso con dei petali di rosa. È stato bello vedere lo stupore dei ragazzi nel fare la processione e nel contempo vedere negli occhi degli adulti e degli anziani una certa commozione nel rivivere un ricordo di quando erano bambini. Il Corpus Domini comunque deve essere per noi oggi motivo di riflessione, di lode e di ringraziamento perché ad ogni Celebrazione Eucaristica abbiamo l’opportunità di rivivere il sacramento pasquale del Corpo e del Sangue di Gesù.

Le catechiste Angelica, Anna, Carmen, Giovanna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.