Nonostante le bizzarrie del tempo, ancora poco incline ad aprire la porta dell’estate, il 2 giugno si è svolta regolarmente la Cicloturistica, tradizionale appuntamento per amanti delle due ruote, organizzata dalla Polisportiva Pozzetto.
Certo, quest’anno più di qualcuno non se l’è sentita di ingaggiare una lotta contro il tempo instabile, tuttavia decine di persone si sono presentate regolarmente al via della manifestazione, con grande entusiasmo e senza preoccuparsi di volgere lo sguardo al cielo. Molto folta la presenza di giovani e giovanissimi, equipaggiati di tutto punto, che hanno potuto dar sfogo alla propria esuberanza nell’arco dei 12 km del percorso, sempre nel rispetto delle indicazioni fornite dagli organizzatori.
Molto bello il colpo d’occhio della carovana che si è snodata per le strade che portano al Brenta; intere famiglie hanno potuto conoscersi, socializzare tra di loro e condividere le proprie passioni in un clima di sana allegria, trovando a metà percorso un punto di ristoro molto ben organizzato che ha fornito ai partecipanti le giuste calorie per affrontare con nuovo vigore il percorso di ritorno.
Dulcis in fundo, mega lotteria nel piazzale del Patronato del Pozzetto, oltre 50 premi elargiti ai partecipanti, con scene di entusiasmo per chi è stato estratto, alternate a momenti di sconforto per chi non è stato “nominato”; il tutto all’insegna dell’allegria e nel pieno rispetto dei principi cardine che animano le attività della Polisportiva: far incontrare le persone, condividere esperienze, passioni, gioie e anche sofferenze, in pratica “creare comunità”.
Grazie a tutti per aver partecipato.

Il direttivo
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.