La Chiesa supera i confini della propria parrocchia, della propria diocesi.
Essa è una comunione di Chiese locali. Il mese di ottobre, mese della missione universale, e in particolare la Giornata Missionaria Mondiale, è l’occasione per festeggiare questa unità nella diversità con la preghiera e la condivisione.
È possibile condividere le ricchezze spirituali, liturgiche, culturali; è pure importante condividere le ricchezze materiali. In questo giorno, in tutta la Chiesa cattolica, si tiene una colletta su scala universale per i bisogni della missione: ognuno dà secondo le sue possibilità e riceve secondo i suoi bisogni.
Il frutto di questa solidarietà di tutti i cristiani, «tutte le Chiese locali, comprese quelle materialmente povere, partecipano alla colletta», vengono poi adeguatamente ripartite, secondo i bisogni di ciascuna (Fondo Universale di Solidarietà), tra le giovani Chiese di missione: di nuova o recente costituzione, per agevolarne il primo sviluppo; prive di una piena autonomia finanziaria; in situazioni di emergenza (guerre, carestie o calamità naturali).
APPUNTAMENTI L’Ottobre Missionario attualmente prevede un cammino di animazione articolato in cinque settimane, ciascuna delle quali propone un tema su cui riflettere: Contemplazione, fonte della testimonianza missionaria; Vocazione, motivo essenziale dell’impegno missionario; (>) Responsabilità, atteggiamento interiore per vivere la missione; (>) Carità, cuore della missionarietà; (>)Ringraziamento, gratitudine verso Dio per il dono della missione.
Nella nostra parrocchia saremo chiamati ad “uscire”. Ci troveremo in cappellina i 4 mercoledì di ottobre dalle 20.30 alle (>) 22.00 per vedere dei brevi video con testimonianze di Misericordia dai vari Continenti, concludendo pregando assieme con una decina del Rosario ricordando anche i nostri missionari.
5 ottobre per il continente Africano: Nonostante la guerra... La Misericordia nel Nord Kivu - R. D. Congo.
12 ottobre per i continenti dell’America e Oceania: La Misericordia a Cuba tra presente e futuro.
19 ottobre per il continente Asiatico: Attraversare confini diversi, la Misericordia a Bangkok – Thailandia.
26 ottobre per il continente Europeo: La Misericordia dell’Europa, sulle rotte dei migranti in Grecia.
«Ogni cristiano e ogni comunità discernerà quale sia il cammino che il Signore chiede, però tutti siamo invitati ad accettare questa chiamata: uscire dalla propria comodità e avere il coraggio di raggiungere tutte le periferie che hanno bisogno della luce del Vangelo» (EG 20).

"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.