Con tanto tanto sentimento....questo campo ci è rimasto dentro! Quest’anno noi animatrici del gruppo Giovanissimi della parrocchia di Pozzetto, insieme ai nostri ragazzi, abbiamo voluto intraprendere un nuovo tipo di esperienza estiva.
Accogliendo il desiderio del gruppo di coltivare il senso di appartenenza e la voglia di stare assieme ci siamo dedicati ad approfondire tali tematiche nella splendida cornice di Pinarella di Cervia, una località marittima sulla costa romagnola. Decidere di stare assieme agli altri ci mette di fronte a delle scelte che spesso ci mettono in discussione e ci permettono di cambiare punto di vista e opinione su ciò che ci circonda.
Il percorso fatto dai ragazzi in questo senso ha avuto come punto di partenza loro stessi, ciò che sono, ed è per questo che il primo argomento affrontato è stato l’unicità, ciò che ci caratterizza e le cose che scegliamo di condividere all’interno del gruppo.
Dal “noi stessi” al “noi insieme” siamo passati dalle differenze che ci identificano alle diversità che incontriamo negli altri e nel mondo che ci circonda. La differenza può diventare accoglienza? Ciò che ci divide può diventare un punto di incontro? Questioni che ci mettono di fronte a come ci relazioniamo con gli altri e con il contesto che ci circonda, risposte, discussioni, confronti e dialoghi che hanno permesso ai ragazzi di condividere le loro opinioni e di crescere insieme, sia nella loro dimensione individuale, sia all’interno del gruppo.
Questa nuova esperienza, diversa dalla modalità consueta con la quale veniva gestito il campo Issimi estivo, è stata per tutti ricca di emozioni, di storie nuove da raccontare, nuovi spunti su cui riflettere e ... siccome non guasta ha portato a tutti anche un po’ di tintarella! Le educatrici

Giovanissimi Alessandra, Greta, Alice e Sara

"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.