Domenica 19 febbraio tutto il vicariato di Cittadella si è riunito per la festa della Pace.
Erano presenti più di cento bambini e cinquanta educatori (Pozzetto si è presentato con un gruppo di 7 educatori e 16 bambini). La giornata è cominciata la mattina presto presso la palestra del patronato Pio X di Cittadella e si è conclusa nel pomeriggio con la messa.
Al centro della festa, tra balletti e scenette, c’erano tre caratteristiche fondamentali per costruire la pace: il coraggio, la mitezza e l’umiltà, qualità già proposte ai bambini all’Acr durante tutto il mese della pace. Per recuperare queste preziose qualità i bambini hanno affrontato tre giochi nella mattinata. Nel pomeriggio è stato fatto un ultimo gioco con lo scopo di unire le caratteristiche raccolte e formare realmente la pace. A ogni gioco completato veniva dato loro un pezzo di medaglione riportante la qualità conquistata.
A fine giornata tutti i bambini hanno completato il proprio medaglione con entusiasmo.È stato un grande momento di unione fra tutte le parrocchie del vicariato.


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.