Domenica 30 aprile, 33 ragazzi del gruppo di prima media hanno ricevuto il sacramento della Santa Confermazione. Questi ragazzi, tra cui anche mia figlia, hanno avuto il privilegio e l’emozione di “fare la Cresima” assieme ad un gruppo, non di soli coetanei, ma di AMICI.
Attraverso gli incontri settimanali e la partecipazione alla vita di comunità si cono riscoperti e conosciuti, apprezzato caratteri e diversità ed il tempo e la maturazione hanno fatto sì che i rapporti interpersonali si consolidassero.
I ragazzi hanno fatto un percorso spirituale che li ha portati a questa bellissima conclusione: la Cresima, il sacramento che si riceve come accettazione di Dio nella nostra vita; mi auguro che lo Spirito Santo sceso su di loro li aiuti a comprendere con pienezza il dono che Dio gli ha fatto e i doni che lo Spirito Santo porta, ad apprezzare e a condividere quello che hanno sentito. Per me genitore e persona che conosce tutto il gruppo è stata un’emozione grandissima! Vederli maturati, consapevoli ed emozionati del gesto che stavano compiendo mi ha davvero commosso.
Grazie a tutte le persone che hanno accompagnato i nostri ragazzi in questo viaggio: Don Armando, le catechiste, il Vescovo Antonio Menegazzo ed i genitori che con i padrini e le madrine continueranno a stare accanto a loro; l’augurio più grande è che la Cresima non sia un traguardo ma un vero e proprio inizio del loro cammino di fede.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.