Alla vigilia di questa partenza, che un po’ mi sembra una prima partenza, voglio condividere con voi quello che porto nel cuore.

Un’icona biblica che mi sta accompagnando in questo periodo è la vocazione di Abramo.

E questa chiamata che Dio fa ad Abramo la sento anche mia, una chiamata di Dio rivolta a me. Strano, penserete voi, non è la prima volta che parte e il suo Sì al Signore l’ha già detto un po’ di anni fa. Ma, in questi anni, ho sperimentato come il Signore ci chiama non una volta, ma più volte nella vita, perché noi abbiamo bisogno sempre di questi nuovi appelli del Signore.

Quando mi è stato chiesto dalla Direttrice Generale di ripartire per il Congo ho sentito questa proposta come una nuova chiamata di Dio. E non crediate che sia scontato tutto questo, nemmeno per noi missionari.

È un cammino nella fede che si deve coltivare giorno dopo giorno. E sono certa che in questo nuovo Sì, come Dio dice ad Abramo « TI BENEDIRÒ», anch’io sarò benedetta da Dio.

Vado con FIDUCIA nel Signore.

C’è un Salmo che mi è molto caro. È il salmo 120 che dice: « Alzo gli occhi verso i monti da dove mi verrà l’aiuto? » E il salmo continua: « Il mio aiuto viene dal Signore.

Il Signore è il tuo custode, il Signore è come ombra che ti copre, non si addormenterà il tuo custode. . .

Il Signore proteggerà la tua vita, veglierà su di te ».

Sì, ho sperimentato lungo questi anni come il Signore è stato Padre buono, un Padre pieno d’Amore che non si lascia scoraggiare dalle nostre infedeltà, anzi è sempre pronto ad accoglierci a braccia aperte e a ricolmarci del suo amore misericordioso. Un Padre che mi custodisce, che veglia sulla mia vita, mi è stato vicino (anche quando mi sembrava lontano, o io l’ho messo da parte) mi ha sempre accompagnata attraverso tante persone che mi hanno sostenuta e mi sono state luce quando io non vedevo e non capivo.

È con questa fiducia che parto: il Signore c’è e mi precede anche se non so cosa mi aspetta.

Infine, voglio dire GRAZIE al Signore, ai miei genitori e a tutta la mia famiglia, alla mia Famiglia Missionaria, grazie a tutti voi, a questa comunità cristiana che mi ha sempre sostenuta con affetto e ho sentita vicino nel mio cammino.

So che qui c’è una comunità che mi accompagna e prega per me.

E vi chiedo, in particolare, che il Signore mi conceda la grazie di testimoniare ai fratelli che incontro l’Amore di Dio, affinché anche loro possano sperimentare di essere Figli di un Padre buono e pieno di Misericordia.

Lucia Vallotto


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.