È la novità dei prossimi anni. Il nostro Vescovo Antonio, ha deciso che tutte le 460 parrocchie della Diocesi di Padova, dal settembre 2013, inizieranno a cambiare modo di fare catechesi ai nostri ragazzi. Anche i vescovi di tutta la chiesa cattolica mondiale, oltre ai sacerdoti, che da anni chiedono una riforma, si dono resi conto, che quello che insegnamo a catechismo in parrocchia e nell’ora di religione a scuola, non lascia traccia.

La catechesi non facilita l’incontro personale con Gesù Cristo, non aiuta a capire e a vivere i Sacramenti, a sentirsi inseriti nella Comunità.

Cambieranno molte cose. L’educazione alla fede non sarà più fatta dalla catechista, ma sarà una responsabilità di tutti: ragazzi, genitori, catechisti, comunità cristiana guidata dal Parroco. Insieme occorrerà trovare il modo migliore per aiutare i nostri ragazzi a conoscere Gesù Cristo e la Chiesa. Insieme arriveremo a scoprire come il centro della vita cristiana è la Settimana Santa. Il Giovedì, il Venerdì e soprattutto il Sabato Santo, giorno della Risurrezione di Cristo, saranno il cuore di tutto l’anno liturgico.

In questa settimana e nei 50 giorni del tempo di Pasqua bisognerà inserire la celebrazione dei sacramenti dell’Iniziazione Cristiana: Battesimo, Cresima, Eucaristia. Insieme arriveremo a cambiare il modo di scegliere i padrini e le madrine, dovranno essere persone presenti in tutti i momenti importanti dei ragazzi e non solo il giorno del sacramento.

Insieme cambieremo l’età in cui dare i sacramenti ai nostro ragazzi.

Sarà un cammino a tappe, ognuno camminerà con il suo passo, accompagnato dai suoi genitori e dai suoi educatori. Insieme faremo scomparire, “l’ora” di catechismo, “la classe” di catechismo, “l’anno” catechistico.

Chi sceglierà di ricevere il Battesimo, inizierà un cammino che lo porterà ad incontrare Dio e ad innamorarsi di Lui.

Sarà una rivoluzione e ci vorrà un po’ di tempo per capire il senso di tutte queste novità.

Cominceremo pieni di speranza e di entusiasmo, consapevoli che chi ben comincia. . .


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.