La nostra diocesi di Padova ha deciso di cambiare il modo di guardare e programmare la catechesi nelle nostre parrocchie. Andare a catechismo non sarà più un "affare privato" tra la catechista e i ragazzi dentro un'aula, ma dovrà diventare un'esperienza bella per tutti. Per i genitori, per i ragazzi, per le catechiste e per tutta la comunità parrocchiale, che vedrà di anno in anno, i propri ragazzi crescere e diventare cristiani, seguendo con attenzione tutte le tappe di questa crescita.
Iniziare è difficile. C'è la paura della novità, non si sa bene che cosa fare e come muoversi.
La parrocchia dovrà aprire le porte della chiesa e delle proprie aule un po' più di prima! I genitori dovranno avere le chiavi del centro parrocchiale e magari anche della chiesa e della sacrestia, per trovarsi e programmare i loro incontri. I sacerdoti, gli animatori e i catechisti dovranno lavorare per spiegare e far capire agli adulti come condurre i momenti di catechesi. Bisognerà rallentare per aspettare tutti, gli incontri si faranno solo quando saremo pronti e organizzati, solo quando le famiglie potranno liberarsi dai loro impegni. Ci saranno delusioni, critiche. Qualcuno dirà "Si stava meglio quando si stava peggio!". Gli anziani storceranno il naso vedendo la rivoluzione e penseranno al Catechismo di Pio X°, quando le cose si imparavano a memoria. Purtroppo per loro il tempo e la storia vanno solo avanti e adesso è arrivato il tempo dell'Iniziazione.
I grandi si prendono cura dei piccoli, chi è avanti spiega la strada a chi è indietro. È arrivato il tempo del camminare insieme: i ragazzi inseriti nelle loro famiglie, le famiglie inserite nelle loro comunità parrocchiali, le parrocchie inserite nella propria Diocesi.
Questi sono i giorni in cui si parte con i ragazzi di prima elementare assieme alle famiglie, questo è il tempo di iniziare, senza paura, convinti che la Grazia di Dio ci accompagna sempre. Consapevoli che, in fondo in fondo, tutto è iniziato da Lui!

 

Don Matteo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.