Padre Marko Ivan Rupnik sacerdote gesuita, sloveno, è l’artista che ha decorato e sta decorando con i suoi mosaici pieni di luce e di colori forti, molte chiese in Italia e in Europa , come la chiesa Redemptoris Mater di Roma, il nuovo santuario di Scaldaferro non lontano da noi, oppure la facciata della Basilica di Lourdes in Francia. In uno dei suoi molti libri, intitolato “L’amore rimane” a pagina 146 scrive:

«Nel presepe noi rappresentiamo la vita quotidiana che viene felicemente sconvolta dalla nascita del Figlio di Dio e Salvatore degli uomini.
La sua presenza è disseminata in tutta la terra. Perciò cambia tutto: il falegname lavora diversamente da prima, il contadino cura le sue mucche diversamente da prima, le donne si trovano davanti al negozio diversamente da prima, perché tutta la terra è abitata da una luce nuova. E noi tramite la nostra amicizia, partecipiamo a questa luce portandocela l’uno all’altro. Questa luce non si spegne, perché è abitata dai volti e i volti rimangono.
Eh, già. . . i volti sono la memoria. Anch’io vi auguro una santa vigilia, e che possiate accogliere la luce che entra nella vostra casa! ».
Assieme a Padre Rupnik, anch’io vi auguro Buon Natale!

 don Matteo


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.