Non era mai successo prima di riuscire a coinvolgere così tanti ragazzi e giovani.
E' questa la buona notizia per una Comunità che sta cercando un nuovo equilibrio sotto la spinta delle forze del cambiamento dei tempi.
I 'nostri ragazzi' sono stati l'energia propulsiva che ha pervaso e contagiato quanti a vario titolo si sono impegnati in questo evento che ci fa conoscere e riconoscere, ma soprattutto, ci insegna che ogni sfida è alla nostra portata, che l'impegno è contagioso, che il futuro non ci deve spaventare.

Noi non abbiamo fatto "open day" perché la nostra Scuola è "open" tutti i giorni fino alle 16.00 e in collaborazione con Emanuele Lago dell'associazione "Chiaramente" super specializzata in educazione dei bambini siamo pronti a tenerla aperta fino alle 18.00 con un piccolo contributo in più, sulla retta che, anche per l'anno prossimo sarà di 120,00 euro. La retta comprende: insegnamento dalle 7.45 alle 16.00 per bambini dai 30 mesi fino all'età scolastica dell'obbligo, mensa esterna, controllata costantemente dalla dott.ssa Cortese dietologa dell' Ulss 15,

Il 19 Novembre 1958 Padre Giovanni Didonè fu ordinato Sacerdote. Il 3 Dicembre 1959 partì per la missione e fu inviato nel Congo Belga, l'attuale Zaire.La situazione sociale incontrata al suo arrivo si presentò subito molto complessa.
Il Congo dopo decenni di guerra contro i colonizzatori europei nel 1960 ottenne l'indipendenza senza sapere bene il significato di questa parola. Mancavano quadri politici, amministrativi, tecnici, economici.

Padre Giovanni Didonè nasce a Cusinati di Rosà il 18 Marzo 1930, appartiene ad una famiglia numerosa, è il quarto di undici figli che abitano in una casa grande, padronale fino al 1941, per poi trasferirsi a Ca' Onorai, frazione del Comune di Cittadella.
Facile immaginare la giornata del giovane Giovanni in quella fattoria. Al mattino a scuola come tutti gli altri ragazzi e nel pomeriggio quattro salti nel cortile.
In casa Didonè si viveva molto semplicemente e poveramente anche se il necessario non è mai mancato per grazia di Dio.

Il Sindaco Giuseppe Pan

Questo edificio, appena costruito, e inaugurato mercoledì 6 Novembre, è un nuovo importante spazio commerciale per la zona industriale di Ca' Onorai.
Quest'area è stata trasformata da ex cava abbandonata a punto nevralgico e strategico non solo per la nostra città ma anche per tutta l'area dell'Alta Padovana: una importante realtà produttiva che ha nettamente migliorato l'intera zona nella quale sorge

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.