Ne avevo sentito parlare e la descrizione mi aveva sempre affascinato. Un mistero tra scienza e fede. Don Matteo, si è proposto di accompagnarmi e insieme, abbiamo organizzato il piccolo pellegrinaggio. Arrivati a Torino, abbiamo trovato servizio d’ordine e organizzazione eccellenti, senza nessun intoppo. Lungo il tragitto erano esposte riproduzioni dei dipinti, che riguardavano il volto di Cristo nei secoli. Tutti erano in silenzio.

Un filmato in alta definizione della sindone, con una breve spiegazione in più lingue ci ha fatto notare i particolari più salienti.

E infine eccoci. . . di fronte a noi il telo. Distesa nella sua nuova teca si mostrava la Santa Sindone con il suo fascino e il suo mistero. La prima cosa che ho notato, è stata la delicatezza del tessuto, un tessuto prezioso molto raffinato. Le ombre, sono ben visibili e ti lasciano senza fiato. . .

riesci a vedere il volto, tumefatto per le percosse, i capelli incrostati di sangue, la schiena con i segni del flagello, i polsi con i segni dei chiodi, il costato con il foro della lancia. E ti viene da dire « come ha fatto un uomo a sopportare tutto questo? ». E come diceva Giovanni Paolo II « simbolo di tutti gli uomini che soffrono ».

La sindone è icona di sofferenza ma allo stesso tempo di speranza di luce, di futuro, di una speranza che va oltre. Il viaggio a Torino è impegnativo, ma è stato un momento di riflessione una voglia di confermare qualcosa di molto profondo, un qualcosa che dà senso alla vita.

Giuseppe Pierobon


"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.