Comunicazione per la scuola dell’Infanzia Dopo aver presentato la situazione economica e condiviso il problema finanziario nell’Assemblea della Scuola dell’Infanzia, il Consiglio Pastorale si riunirà insieme al Coniglio per gli Affari economici, per riflettere sulla situazione complessiva della vita della Comunità e per organizzare l’Assemblea della Comunità Parrocchiale per informare tutti i membri della Comunità e per studiare insieme a tutti come superare questo momento difficile a motivo della crisi economica internazionale che produce gravi conseguenze sulla vita delle famiglie e in particolare quelle che vivono solo con lo stipendio dei genitori.

Ormai lo sanno tutti che le Scuole dell’Infanzia Parrocchiali sono in gravissime difficoltà finanziarie, perché il costo diventa sempre più gravoso, e gli aiuti promessi da parte degli enti pubblici vengono progressivamente ridotti e anche quando arrivano sono in ritardo di mesi e di anni ... Che fare? Aumentiamo i contributi delle Famiglie ? Continuiamo a coprire i costi con le offerte della Parrocchia?

Ciao a tutti!!!
Sono il camaleonte Leo, il grande amico dei bambini della Scuola Dell’Infanzia San Giovanni Bosco di Onara…. Lo sapete.. ho una cosa importante da dirvi… sabato 29 novembre c’è stata l’entusiasmante mattinata di Scuola Aperta e per questo ho voluto invitare i futuri bambini piccoli che inizieranno la scuola a settembre 2009.

II 29 novembre è un giorno speciale nella Scuola dell'Infanzia Parrocchiale: dalle 10.00 alle 12.00
la scuola apre la porta a tutta la comunità locale, e in modo particolare ai
genitori dei bambini nati nel 2006 e che per questo sono interpellati per l'iscrizione del proprio bambino per I'anno scolastico 2009/2010.

Spett. Scuola Associata,
A propostito della mancata erogazione del contributo della Regione del Veneto alle scuole dell'infanzia paritarie, la FISM Regionale ha promosso alcune iniziative di informazione e di sensibilizzazione alle famiglie, alle istituzioni, al mondo politico tra cui il seguente comunicato stampa. Se la situazione non migliorerà, anche rispetto ai contributi statali, sono previste altre forti iniziative di protesta che provvederemo a comunicarvi. Vi preghiamo di diffondere il presente messaggio di preoccupazione anche ai genitori e alle Vostre comunità. Cordiali saluti. Il Presidente Ugo Lessio

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.