Il tema del Piano Pastorale porta questo titolo: Cristiani per il BENE COMUNE.

Per comprendere subito questo tema possiamo richiamare il brano del Vangelo a cui richiamarci:
La parabola del Buon Samaritano.
Questo tema non richiama solo la carità o la compassione per le persone che sono vittime di ingiustizie o di prepotenze. E’ un tema che si fonda sul principio della fraternità universale e che sfocia nel principio che i beni di cui abbiamo la disponibilità sono in realtà dono di Dio offerto a tutti, senza distinzione di religione, di razza, o di condizione sociale.
Il riferimento dunque sarà alla Dottrina Sociale della Chiesa che è stata sviluppata soprattutto nel secolo XIX°.
Il primo documento ufficiale e solenne della Chiesa su questo tema è l’Enciclica Rerum Novarum, di papa Leone XIII.
A questa hanno fatto seguito numerose altre encicliche, dei Papi Pio XI, Giovanni XXIII, Paolo VI e Giovanni Paolo II.
Il tema dunque è stato aggiornato e arricchito in modo straordinario.
Sarà dunque compito della catechesi durante quest’anno approfondire il tema, prima di tutto attraverso la Lectio Divina, e con altre iniziative che saranno proposte.
L’attualità di questo tema è indiscutibile. La conoscenza dei valori della giustizia sociale sono sempre più urgenti, perché la globalizzazione dell’economia può diventare sempre più una forma di ingiustizia legalizzata.
Dobbiamo invece testimoniare il valore della solidarietà proprio attraverso la giustizia sociale, non proclamata, ma realizzata.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.