Fedeli carissimi, vi propongo in questo mese la sintesi di un articolo che ci fa riflettere sull’impegnativo compito educativo dei genitori.

L’educazione non è una condizione stabile e immutabile, ma un percorso pieno di incognite. Spesso ci si trova a rimettere in discussione le nostre certezze, in special modo quando si hanno più figli. Ciascuno è diverso dall’altro,

ha una propria personalità e di conseguenza i cammini educativi si presentano diversificati. Inoltre educare oggi è ancora più difficile perché ogni giorno c’è il confronto con una società in continua evoluzione: si è continuamente superati da questo formidabile mutamento.


I vecchi punti di riferimento sembrano venir meno con l’avanzare di nuovi modelli. È sentita fortemente la necessità di una guida su cui fare affidamento, ma tutte le autorità sono messe in discussione e nessuna sembra abbastanza forte da offrire il grado di assicurazione che si cerca.

Di fronte a questa realtà, però, il cristiano ha un appoggio sicuro. Ricordiamo quello che Dio dice a Giosuè che si appresta a prendere il posto di Mosè nella guida del popolo ebraico. « Sii forte e coraggioso: non ti spaventare e non ti sgomentare, perché il Signore tuo Dio sarà con te dovunque andrai ». L’invito fatto da Dio a Giosuè è un invito ad agire secondo i piani di Dio, a non arrendersi di fronte alle difficoltà. La forza e il coraggio sono le qualità di chi ha la certezza che Dio è vicino. Il Signore sarà sempre a suo fianco, lo aiuterà nel suo compito di guida e di sostegno.

Il ruolo di Giosuè assomiglia a quello assunto dai genitori e dagli educatori.

Dio infatti li invita a essere forti e coraggiosi. I genitori hanno il compito di educare i loro figli, di custodirli, accompagnarli e sostenerli.

Essi hanno trasmesso loro la vita come si trasmette un tesoro ricevuto in eredità. Un figlio è importante, perché prima di tutto è importante per Dio. La consapevolezza che Dio accompagna i genitori e sostiene la loro missione è una forza che infonde in anticipo il coraggio di assumerne la responsabilità.

Auguro a tutti i genitori di saper svolgere nei confronti dei figli il prezioso compito che Dio ha loro affidato, senza debolezza e senza paure, nella certezza di essere sempre guidati e sostenuti dal suo amore incessante.

don Luciano


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.