Fedeli carissimi, quando eravamo ancora bambini la Pasqua significava per noi le uova colorate e una bella focaccia. Crescendo e diventando adulti abbiamo imparato a darle significati più precisi e profondi ma che non toccavano forse la nostra vita concreta. Proviamo a riflettere allora sulle “cose pasquali” e vedremo che hanno un senso pasquale e ci dicono qualcosa di importante.

Prendiamo l’uovo per esempio. Da sempre è simbolo di fecondità, di vita che sboccia. Se abbiamo il gusto del linguaggio simbolico, lo possiamo vedere come il sepolcro da cui esce il Signore risorto.
E la primavera, stagione pasquale, naturalmente è pullulare di vita che si rinnova ogni anno, che sgorga irresistibilmente dalla terra (il sepolcro spalancato!).
Il bel tempo, i colori, tutto in questa stagione comunica gioia e vitalità.
Proprio come Cristo risorto che ci infonde forza, gioia, entusiasmo. Veniamo interiormente rinnovati da Cristo e dalla sua resurrezione. Infatti da Cristo risorto viene a noi ogni abbondanza di grazia e di gioia, ci viene il gusto della vita.
Come la Pasqua per Gesù è stato il passaggio dalla morte alla nuova vita, così per noi è il risveglio dal torpore, dalla pigrizia; è speranza, fiducia in noi stessi, è vivere da risorti in Cristo.
Allora accogliamo il saluto di Gesù apparso la sera di Pasqua ai suoi che erano nel Cenacolo: “Pace a voi”. Pace a noi, ai nostri cuori rattristati dalle difficoltà della vita, pace per il nostro animo spesso in tumulto per le prove della vita, pace per la nostra vita a volte turbata dal dolore.
“Pace a voi!”. A queste parole riprendiamo fiducia e ritroviamo nel cuore un po’ di consolazione, nonostante tutto, perché non siamo abbandonati a noi stessi, ai nostri errori e alle nostre paure. C’è Qualcuno in mezzo a noi che ci capisce, che ci ama, che ci perdona e ci offre coraggio.
Basta che noi lo vogliamo incontrare. Egli ci attende tutte le domeniche per celebrare con noi la sua e la nostra “pasqua settimanale”, e per offrirci i doni della sua risurrezione.
BUONA PASQUA a tutti! don Luciano



"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.