Fedeli carissimi, è arrivato, anche se non proprio per tutti, il tempo delle vacanze o delle ferie. Parlamento, officine, scuole, uffici... sono chiusi. Anche per tanti di noi si interrompono gli impegni professionali e il lavoro per poter godere di un periodo di meritato riposo.
"L'arco troppo teso si spezza" dice un proverbio. Il riposo è un'esigenza per tutti contro il logorio della vita moderna, spesso tumultuosa e stressante. L'autore della Bibbia, per insegnare agli uomini la necessità del riposo, ha scritto che anche

"Dio il settimo giorno si riposò". Speriamo che le vacanze o le ferie sospendano l'ansia e la fatica del lavoro quotidiano, ci possano liberare dallo stress e farci ritrovare una rinnovata serenità.
Le vacanze oltre ad essere un tempo di riposo e di ricupero di energie, hanno anche lo scopo di aiutarci a guardare un po' di più a noi stessi e a metterci maggiormente in armonia con gli altri. Uno dei valori della vacanza è quello dell'incontro, dello stare insieme per il piacere dell'amicizia e del condividere momenti sereni.
Ci sono anche i momenti dello svago e del sano divertimento, ma la giusta evasione non deve mai tramutarsi in trasgressione, capriccio, deresponsabilità.
Anche il tempo della vacanza è prezioso e non va mai sprecato o sciupato, ma deve essere vissuto per recuperare energie al corpo e allo spirito.
Infine vorrei raccomandare di non dimenticare il Signore durante questo periodo; ringraziamolo, in modo particolare la domenica, per tutti i suoi doni: del tempo, della natura, della salute che ci permettono di riposare tranquillamente.
Mentre auguro a tutti un lieto periodo di serenità, invito anche a non dimenticare i nostri fratelli bisognosi di aiuto. Qualche piccolo gesto di carità porterà un po' di gioia non solo a chi aiutiamo, ma anche a noi stessi, chiamati a essere vicini a chi si trova in difficoltà di vario genere.
A tutti un buon periodo estivo.
don Luciano


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.