Carissimi fedeli di San Donato, la Diocesi di Padova ha molte bellissime chiese e santuari, come anche quella di Vicenza, ecc. Ma ci sono Diocesi o Zone pastorali come quella in cui vivo, che non hanno nemmeno il titolo di Diocesi e si chiamano ‘Amministrazione Apostolica’, che hanno territorio grande e poche chiese e magari nessun santuario, come qui nel Sud dell’Albania.
Il nostro Vescovo, in risposta all’invito di Papa Francesco, ha scelto come “Porta Santa” quella della chiesa dei Padri Orionini dedicata a San Pio X in Elbasan per un particolare momento che sta vivendo, e poi la chiesa dove opera da 23 anni, la Congregazione Pia Società San Gaetano di Vicenza, dedicata ai Santi Apostoli Pietro e Paolo, in Lushnje, perché situata in luogo facilmente accessibile a tutte le altre Comunità cristiane del Sud Albania. E allora ci troviamo con l’onore di ospitare una delle ‘Porte Sante’ aperte per il grande Giubileo Straordinario della Misericordia, e l’onere di essere disponibili ad accogliere chiunque in qualsiasi momento scelga di varcare materialmente la porta per entrare nell’abbraccio di misericordia e di grazia di Dio.
LA PORTA SANTA rimanda al passaggio che ogni cristiano è chiamato a compiere dal peccato alla grazia, guardando a Cristo che di sé dice: «Io sono la porta».
Saranno «Porte della misericordia» – scrive Francesco nella Bolla – dove chiunque le oltrepasserà «potrà sperimentare l’amore di Dio che consola, perdona e dona speranza». Aiuteremo le persone della nostra Comunità cristiana a prepararsi per vivere il Giubileo secondo le indicazioni del Papa, soprattutto nel tempo di Quaresima del 2016, ma saremo disponibili a tutti quei gruppi di parrocchie Albanesi o di altre provenienze che sceglieranno di vivere qui, a Lushnje, il percorso di conversione e di ricevere la grazia dell’abbraccio di Misericordia di Dio.
Mentre ringrazio voi della Comunità di San Donato per la vostra vicinanza materiale e spirituale, porgo un caloroso saluto a tutti.

don Giuseppe Sgarbossa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.