Amare; amare nella gioia; amare ed insegnare ad amare; amare ed essere testimoni d’amore. Non c’è altra ricetta per educare alla fede.
In una società affogata nelle parole e sommersa dalle immagini non basta più ribadire ai nostri ragazzi l’elenco dei precetti e dei divieti.
No, se vogliamo trasmettere loro i valori che guidano la nostra vita, se vogliamo accompagnarli a scoprire la gioia della fede, è indispensabile ricominciare dall’amore.
C’è una preoccupazione diffusa oggi in tante famiglie credenti, che nel contesto sociale e culturale odierno temono di non riuscire a trasmettere la preziosa eredità della fede ai propri figli. È vero, educare alla verità della fede appare oggi più difficile rispetto al passato, perché la nostra società sembra dominata dalla secolarizzazione e dal relativismo.
Ma c’è una terapia vincente che ribalta le prospettive e permette di guardare al futuro con occhi diversi: vivere la fede come gioia e assaporare quella serenità profonda che nasce dall’incontro con il Signore. La fonte della gioia cristiana è questa certezza di essere amati da Dio, con un amore più grande delle nostre infedeltà e dei nostri peccati, un amore che perdona. L’amore è quindi l’unica e reale forza educatrice.
Adolescenti e giovani in particolare, che sentono dentro di sé il richiamo prepotente dell’amore, devono essere educati a comprendere, decodificare e vivere con responsabilità il fuoco che arde nei loro cuori. La fede e l’etica cristiana non vogliono soffocare l’amore, ma renderlo sano, forte e davvero libero: proprio questo è il senso dei comandamenti che non sono una serie di “no”, ma un grande “sì” all’amore e alla vita.
Educare al vero amore significa in fondo educare alla fede.


Luciano Moia

"niente paura"


Cittadella ascolta


24 novembre 2017

Professor Alessandro Albizzati
medico chirurgo, specialista in Neuropsichiatria Infantile
ALESSANDRO ALBIZZATI

Desiderio di morte e desiderio di vita nel mondo giovanile


2 dicembre 2017

Claudio e Paola Reggemi
genitori di Giulio
CLAUDIO PAOLA REGENI

La paura di un'idea


12 gennaio 2018

Dott. Piercamillo Davigo
magistrato, professore della 2ª Sezione Penale presso la Corte suprema di Cassazione
PIERCAMILLO DAVIGO

La giustizia che non teme


Martedì 13 febbraio 2018

Professor Stefano Zamagni
economista, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna e di Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center.
STEFANO ZAMAGNI

La globalizzazione tra paure ed opportunità


Mercoledì 18 aprile 2018

S.E. Francesco Montenegro
cardinale e arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas Italiana
FRANCESCO MONTENEGRO

La civiltà del coraggio

Orientamenti pastorali 2016 17 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.