In quest'Anno della fede (11 ottobre 2012-25 novembre 2013) ciascuno di noi è invitato a ravvivare e fortifi care la propria fede. In questa Quaresima noi catechisti con i membri dei gruppi liturgici abbiamo pensato di aiutare i ragazzi, i loro genitori e tutta la Comunità a sottolineare l'importanza che ha per la nostra fede aderire con il cuore all'insegnamento di Gesù. Chi in questo periodo quaresimale entra nella nostra chiesa, vede accanto all'altare una grande porta che ad ogni celebrazione eucaristica si spalanca per trasmetterci il messaggio che ogni domenica il Signore ci rivolge.
Nel vangelo Gesù applica a se stesso l'immagine della porta e dice: "Se uno entra attraverso di me, sarà salvo". Soltanto varcando la porta della fede noi possiamo incontrarci con Cristo, colui attraverso il quale abbiamo la salvezza.
E' possibile oltrepassare questa porta quando la Parola di Dio trasforma il nostro cuore che a sua volta diventa porta aperta ad accogliere in noi Gesù per farlo partecipe della nostra vita.
Allora chiediamoci spesso in questo periodo: "Quale porta della mia vita posso aprire per crescere ancora nella mia fede?


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.