La celebrazione del mese di Maggio ha offerto l'occasione al Papa di proporre ai giovani una riflessione sul ruolo di Maria nella vita del cristiano. Egli ha detto : La Madonna ci aiuta a crescere, ad affrontare la vita, ad essere liberi, superando il rischio di un'esistenza senza spina dorsale.
Una mamma aiuta i figli e vuole che crescano bene; per questo li educa a non cedere alla pigrizia (che deriva anche da un certo benessere), a non adagiarsi in una vita comoda che si accontenta di avere solo delle cose. La mamma ha cura dei figli perché crescano forti, capaci di prendersi delle responsabilità, di impegnarsi nella vita, di tendere a grandi ideali. Così Maria ci aiuta a crescere umanamente e nella fede, ad essere forti e a non cedere alla tentazione di essere uomini e cristiani in modo superficiale, ma a vivere con responsabilità, a tendere sempre più in alto.Una mamma poi educa i figli anche ad affrontare le difficoltà della vita; aiuta i figli a guardare con realismo i problemi della vita e a non perdersi in essi, ma ad affrontarli con coraggio, a non essere deboli e a saperli superare.
Una vita senza sfide non esiste e un ragazzo o una ragazza che non sa affrontarle mettendosi in gioco è senza spina dorsale. Maria è maestra anche in questo: ella infatti ha vissuto molti momenti non facili nella sua vita. Una buona mamma aiuta a prendere le decisioni definitive con libertà. Per libertà non si intende fare tutto ciò che si vuole, lasciarsi dominare dalle passioni, passare da un'esperienza all'altra senza discernimento, seguire le mode del tempo. La libertà ci è donata perché sappiamo fare scelte buone nella vita.
E' difficile oggi prendere decisioni definitive: ci seduce il provvisorio. Siamo vittime di una tendenza che ci spinge alla provvisorietà, come se desiderassimo rimanere adolescenti per tutta la vita. Non dobbiamo aver paura degli impegni definitivi, degli impegni che coinvolgono e interessano tutta la vita. Solo in questo modo la nostra vita sarà feconda. Chiediamo alla Vergine Maria che ci insegni a vivere la nostra fede nelle azioni di ogni giorno e a dare più spazio al Signore.


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.